“Campionati Italiani MTB”: a Pila successi di Lechner, Tovo e Specia

Pubblicato 22 Luglio 2018 | Ciclocross / MTB

Entusiasmante la rinascita tra le donne, partite a scaglioni nelle tre categorie Elite, Under 23 e Juniores, con la riconferma della Campionessa Elite Eva Lechner, habituée dei podi nazionali. Una gara molto accesa a Pila, con l’impegno delle veterane ma segnata anche dalla chiara emergenza dei nuovi talenti, nello specifico Giada Specia, Campionessa Junior, e Marika Tovo, oro U23, che “si stanno distinguendo per crescente bravura – ha specificato Paolo Garniga, responsabile FCI fuoristrada – diventando sempre più competenti a livello tecnico, in particolare in discesa, e dando alla Federazione e le associazioni nuove speranze nel panorama giovanile delle donne”.

Ottimismo per la Tovo, che è riuscita a portare a casa l’oro (e posizionarsi seconda assoluta) passando il traguardo a piedi, a causa del cambio bloccato dalla bandiera tricolore. Un inconveniente che ha solo anticipato l’inno nazionale per la sua riconferma a Campionessa nazionale, questa volta in categoria superiore rispetto allo scorso anno. Inconveniente spiacevole per la promettente Martina Berta (U23) che, a seguito di un incidente su un tratto tecnico artificiale al quarto passaggio, ha riportato un trauma a un braccio, elemento che l’avrebbe portata al ritiro, nonostante la sua seconda posizione. (Foto di Flaviano Ossola)

Comunicato Stampa tratto dal sito ufficiale della F.C.I. – www.federciclismo.it

ORDINE D’ARRIVO “CAMPIONATO ITALIANO MTB” ELITE:
1) Lechner Eva (CS Esercito) in 1h26’29”
2) Calvetti Serena (KTM – Protek – Dama) a 1’11”
3) Teocchi Chiara (Bianchi Countervail) a 2’40”
4) Fumagalli Mara (Focus XC Italy Team) a 3’36”
5) Oberparleiter Anna (Team Lapierre – Trentino – Alé) a 6’13”
6) Gaspardino Giulia (ASD Sixs Boscaro) a 12’50”
7) Pastore Marta (Team Bike O’Clock)
8) Pinna Erika (Techno Bike)

ORDINE D’ARRIVO “CAMPIONATO ITALIANO MTB” UNDER 23:
1) Tovo Marika (Team Rudy Project – XCR) in 1h25’20”
2) Marchet Giorgia (Team Rudy Project – XCR) a 2’30”
3) Seiwald Greta (Team Focus Selle Italia) a 3’05”
4) Verrando Alessia (Team Lapierre – Trentino – Alé) a 7’13”
5) Gariboldi Rebecca (Team Isolmant – Specialized) a 7’37”
6) Moro Katia (Ciclisti Valgandino) a 12’23”
7) Campanari Angela (Superbike Bravi Platform Team) a 14’07”
8) Piana Federica (A.S.D. Andorarace) a 14’53”
9) Bianchi Erika (Team Manuel Bike) a 15’29”
10) Ellecosta Nadine (Cannondale Rh-Racing) a 16’11”

ORDINE D’ARRIVO “CAMPIONATO ITALIANO MTB” JUNIOR:
1) Specia Giada (A.S.D. Team Velociraptors) in 1h14’26”
2) Graf Julia Maria (Asc Kardaun-Cardano) a 55”
3) Bertoni Giulia (Ucla1991 Pacan Bagutti A.S.D.) a 1’22”
4) Motalli Letizia (KTM – Protek – Dama) a 2’05”
5) Pagotto Gaia (A.S.D. Team Velociraptors) a 5’24”
6) Pallhuber Greta (A.S.V. St.Lorenzen Rad) a 6’07”
7) Zarantonello Maria (Metallurgica Veneta – Gt Trevisan) a 8’02”
8) Stirano Martina (Team Lapierre – Trentino – Alé) a 8’49”
9) De Pieri Camilla (Bici Camogli Golfo Paradiso) a 11’36”
10) Martinet Camilla (Merida Italia Team) a 12’48”

Comments are closed.