Team Wilier – Breganze: tutto pronto per il “Memorial Franco Basso” Junior

Pubblicato 5 Maggio 2018 | Strada

Domenica 6 Maggio è proprio dietro l’angolo ed ormai è quasi tutto ultimato per la preparazione di questo 4° Memorial Franco Basso, che si terrà proprio nel comune del team ospitante, Breganze (Vi). Dopo la scorsa edizione riservata alla categoria open, la prova tornerà ad essere esclusivamente riservata alle sole donne juniores. Il via verrà dato dal presidente di giuria Gianpietro Bonato alle 14.00 e il gruppo di quasi 120 atlete iscritte dovrà percorrere ben 78 chilometri, articolati in due differenti tracciati.

Il primo circuito si articola tra via Riva,via Rivaro,via Crosara, via Maglio, via A. Ferrarin, via Olmo, via Santa Eurosia, via General Maglietta. Un tracciato di 6 chilometri da ripetere 11 volte e che presenta diverse difficoltà: diversi passaggi tecnici possono rivelarsi davvero insidiosi per il gruppo, data la frequente presenza di strade dalla carreggiata ristretta e continui cambi di direzione. Ad ogni tornata dovrà essere percorso lo strappo di via Costa: una breve salita di quasi 400 metri ad una media del 10%. A renderla ancora più impegnativa poi sono il tratto immediatamente precedente di sanpietrini, che rallenta sensibilmente la velocità dei corridori, e la breve, ma molto veloce, discesa piuttosto angusta.

A seguito di questi primi 66 chilometri il gruppo dovrà percorrere un conclusivo tratto in linea di 12 chilometri lungo via Pieve, via Rivaro, via Costa, via Marchesane, via Farneda, via Forte Longo, Strada Lusianese e via Montegoggio, per poi giungere al’arrivo in piazza Mazzini a Breganze. Decisive in questo ultimo tratto saranno e due salite a brevissima distanza tra di loro: la prima di via Costa, questa volta percorsa interamente dalle atlete, fino al comune di Fara Vicentino e che misura complessivamente 2 chilometri con pendenze medie tra l’8 e il 9%. Indi la seconda salita di via Forte Longo, di 1500 metri circa e dove è collocato l’unico GPM di giornata. Da lì una veloce discesa di quasi cinque chilometri e l’arrivo in piazza a Breganze, previsto tra le 16 e le 16.15. Un circuito dunque molto impegnativo per la categoria, con quasi 1300 metri di dislivello, ma caratterizzato soprattutto dai continui e numerosi cambi di velocità che il gruppo dovrà affrontare ad ogni tornata.

Commenta il presidente del Team Wilier Breganze, Federico Zattera: “Organizzare questo evento, nel nostro paese, è per noi un piacere ed un privilegio. Abbiamo deciso di onorare come ogni anno la persona di Franco Basso e tutto quello che ha fatto per la nostra società e soprattutto per il ciclismo rosa. Assieme alla sua figura vogliamo anche ricordare quella di Silvano Casarotto, al quale sarà nominato il premio riservato all’atleta più combattiva e alla prima classificata di giornata.” E poi prosegue più nello specifico: “Siamo ormai pronti per questa domenica. Non posso non ringraziare per l’efficiente lavoro che stanno svolgendo Adriano Merlo e Gianluca Dalla Valle, che si sono dedicati all’organizzazione della manifestazione, e tutti gli sponsor ed i collaboratori che hanno reso possibile anche quest’anno la realizzazione di questa splendida giornata.” Conclude poi: “Il nostro augurio e desiderio è che ovviamente tutto proceda per il meglio, come lo staff ha organizzato. L’unica incognita che ci rimane sarà il tempo: purtroppo il cielo non lo possiamo ancora manovrare come vorremmo.” (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.