Team Wilier – Breganze: tutti i risultati delle gare di domenica 6 maggio

Pubblicato 7 Maggio 2018 | Strada

Il 4° Memorial Franco Basso, gara di casa per il Team WIlier Breganze, come da ogni previsione si è rivelata una gara estremamente impegnativa e selettiva. Al durissimo circuito, che non lasciava mai un attimo di respiro al gruppo, si è aggiunto il sole che, come ogni anno, con i suoi primi caldi ha messo a dura prova le ragazze. All’abbassarsi della bandiera dello start la testa del gruppo ha subito imposto un ritmo sostenuto, che ha fatto si che il gruppo si riducesse di molto già in poche tornate. All’arrivo, infatti saranno poche meno di 30 le ragazze che sanno tagliare la linea del traguardo. Al quinto giro si forma un drappello al comando, formato da otto ragazze, tra cui anche la nostra portacolori Giorgia Bariani, che nel giro di poche tornate guadagna sempre più margine di vantaggio, arrivando sino a due minuti sul gruppo.

Ad essere decisiva è la salita di via Costa e Forte Longo: poco dopo l’unico GPM di giornata l’elite Elena Pirrone (Astana Women’s Team) manda a segno l’azione vincente e giunge all’arrivo con una decina di secondi di vantaggio. In una volata a ranghi ristretti giungono al fotofinish Giorgia Bariani e Camilla Alessio (Team Lady Zuliani), dove la nostra portacolori con un colpo di reni ha la meglio. Commenta il diesse Davide Casarotto: “La gara di questa domenica era molto probabilmente l’appuntamento più impegnativo di questa stagione. Le mie ragazze si sono comportate in maniera superlativa e hanno saputo condurre una splendida performance di gruppo. Giorgia in particolar modo ha saputo brillare e in salita si è dimostrata una delle ruote migliori. Arrivare dietro solo ad una ragazza al primo anno tra le elite e vincere una simile competizione nella propria categoria non può che confermare il grande valore e le doti di questa atleta.”

Giornata memorabile anche per le nostre portacolori più giovani, al 9° Trofeo Corsa per Haiti di Mereto di Tomba (Ud). La gara delle esordienti ha visto una splendida performance da parte di tutte le atlete breganzesi. Il veloce circuito, con strade dalla carreggiata molto ampia, ha impedito ogni tentativo di fuga e ha fatto si che la prova si risolvesse in una volata a ranghi com patti. A mille metri dalla conclusione tenta la stoccata vincente Giulia Lazzari, ma a meno di 400 metri dall’arrivo viene riassorbita dal gruppo, che aveva già lanciato una lunga volata.Al traguardo trionfa Valentina Del Fiol (ASD Valvasone), mentre ottava conclude Sara Scuro, poco davanti a Veronica Grisotto e Anna Cecconello, entrambe nella top 20. “Una gara comunque sicuramente molto soddisfacente – commenta Andrea Crivellaro -. È mancato solo il risultato finale, ma la cosa più importante è che le ragazze abbiano saputo svolgere una gara sempre in prima linea.”

La gara delle allieve invece è stata molto combattuta fin dai primi chilometri. Decisiva tuttavia è stata la salita di circa tre chilometri, che ha fortemente spezzato il gruppo e che ha ben saputo mettere in luce la nostra Alice Capasso. All’arrivo il gruppo si ricompatta parzialmente e in volata vede alzare le braccia Giorgia Cisamolo (Luc Bovolone). Erika Cremasco conclude con un’eccellente quinta posizione,“Grazie ad uno splendido lavoro di gruppo, in un buon accordo tra le mie ragazze, che stanno cominciando ad imparare al meglio come comportarsi in gruppo”, secondo le paro le di Andrea Dissegna.

Prova un po’ più sfortunata quella degli juniores di Manuel Bortolotto, al 1° GP Le Risorgive di Castel D’Azzano (Vr). Anche questo un circuito che non ha permesso la riuscita di azioni da lontano, ma i nostri ragazzi hanno comunque saputo organizzarsi al meglio e a preparare la volata conclusiva. Purtroppo una caduta a meno di dieci chilometri dall’arrivo ha completamente rimescolato le carte e, soprattutto, all’ultimo chilometro Leonardo Panozzo rischia di finire fuori strada durante una curva, perdendo ulteriori preziose posizioni. Il bilancio rimane comunque molto positivo, è mancato solo un pizzico di fortuna. (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.