Team Wilier – Breganze: primo trionfo a cronometro per Giorgia Bariani

Pubblicato 26 Maggio 2018 | Strada

È a Romanengo (Cr), al Bracciale del Cronomen 2018, che Giorgia Bariani pone il suo primo sigillo in una prova a cronometro. Con un tempo di 18:09 conclude i 12,6 chilometri di giornata ad una media complessiva dei 41,64 km/h, davanti a Matilde Vittillo (Racconigi Cycling Team) e Sofia Collinelli (Team Vo2). Sesta, a 29 secondi, conclude Gaia Masetti. Nella sua prima esperienza tra le élite, una splendida Aurora Gaio conclude in settima posizione i 19 chilometri della prova, a due minuti dalla veterana e vincitrice di giornata, Silvia Valsecchi (BePink). Commenta il diesse Davide Casarotto: “Sono molto soddisfatto della prova di tutte e tre le ragazze. Giorgia ha dimostrato ancora una volta di essere un’atleta di spessore, anche se non è ancora al meglio della sua condizione fisica. Gaia è in grande crescita e migliora di settimana in settimana, mentre la prova di Aurora è stata più che eccellente, dato che era la sua prima esperienza nella categoria regina.”

Buona prestazione anche per la formazione maschile, che al 2° Trofeo Giardino della Serenissima di Sacile (Pn) ha portato a termine un’impegnativa prova, con una media superiore ai 45 km/h. L’unico a non tagliare il traguardo è uno sfortunato Filippo Missiaggia, vittima di una brutta caduta a due giri dalla conclusione. Un’ottima performance da parte di Riccardo Pegoraro non è stata però premiata all’arrivo, dato che la sua azione è stata riassorbita a soli dieci chilometri dalla conclusione. A chiudere il Trofeo è una volata di gruppo, dove il veloce Leonardo Panozzo riesce a cogliere un piazzamento nella top 15. (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.