Team Wilier – Breganze: gli impegni agonistici di domenica 6 maggio

Pubblicato 5 Maggio 2018 | Strada

Il countdown per la gara di Breganze sta per finire da parte delle juniores di Davide Casarotto. Anche quest’anno infatti la sua ammiraglia sarà impegnata in questo già 4° Memorial Franco Basso, che per ben due volte il nostro team ha saputo conquistare: nel 2015 con Sofia Beggin e lo scorso anno con Nicole D’Agostin. Il percorso prevede un primo circuito di 6 chilometri, da ripetere 11 volte, con dei tratti particolarmente tecnici ed insidiosi e soprattutto con l’impegnativo strappo di via Costa: una salita di circa 400 metri, ma dalle pendenze che superano il 10%. Di lì si prosegue con l’ultimo circuito, che conduce all’arrivo e che misura complessivamente 12 chilometri: un tratto in che comprende la salita di via Forte Longo, dove è situato il GPM.

Commenta Davide Casarotto: “La gara di casa è sempre un appuntamento molto importante e sentito, soprattutto in una prova come quella di domenica, con un circuito molto impegnativo. Questa è una gara che saprà premiare un’atleta meritevole e di livello, per la difficoltà del percorso e il dislivello complessivo. Mi aspetto un’ottima performance soprattutto da parte di Giorgia Bariani, dato che queste strade si adattano molto alle sue caratteristiche, ma anche da parte di tutte le ragazze come squadra, dato che hanno saputo dimostrare in questi ultimi importanti appuntamenti il loro livello e il loro buon stato di forma.”

Gli juniores di Manuel Bortolotto saranno invece al via nel veronese, al 1° GP Le Risorgive di Castel D’Azzano. La gara vedrà il gruppo percorrere un velocissimo circuito di 5,1 chilometri da ripetere per ben 20 tornate (per un totale di 102 chilometri). Esordienti ed allieve saranno invece presenti al 9° Trofeo Corsa per Haiti di Mereto di Tomba (Ud). Mentre la categoria più giovane dovrà percorrere un circuito pianeggiante di 9 chilometri per 3 volte, le ragazze allieve vedranno, a seguito dei loro 2 giri pianeggianti, un tratto in linea di 30 circa chilometri con un settore vallonato piuttosto impegnativo. (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.