Valcar – PBM: Balsamo terza in Lussemburgo. Muccioli quarta in Cina

Pubblicato 30 Aprile 2018 | Strada

Si sono concluse le due corse a tappe che hanno visto la presenza contemporanea della Valcar-PBM con due formazioni diverse al Tour of Chongming Island in Cina e al Festival Elsy Jacobs in Lussenburgo. Non era quindi facile per le blu fucsia chiamate ad essere competitive su due fronti, ma le ragazze di Davide Arzeni e Matteo Filipponi hanno dimostrato ancora una volta il loro valore incamerando risultati importanti in entrambe le corse. L’ultima notizia in ordine di tempo è stato il terzo posto di Elisa Balsamo nella volata conclusiva della terza tappa del Festival Elsy Jacobs vinta da Letizia Paternoster. La gara è stata movimentata con continui scatti e contro scatti, ma ancora una volta la cuneese si è fatta trovare pronta per il rush finale ed è salita nuovamente sul podio. Ottavo posto invece per Maria Giulia Confalonieri, sempre abile nel farsi vedere nelle fasi conclusive di corsa. Per le due blu fucsia c’è il rammarico del non essere state “della partita” in occasione della seconda tappa, quando proprio una caduta di Maria Giulia nelle ultime curve ha compromesso anche l’azione della stessa Balsamo che, ciò nonostante, ha avuto la bravura di concludere sesta nella generale dopo il settimo posto ottenuto nel prologo.

Strepitoso l’impatto della Valcar – PBM in Cina dove nell’isola di Chongming, uno dei distretti della città di Shangai, le blu fucsia sono salite sul prestigioso palco delle premiazioni finali grazie al secondo posto nella classifica a squadre. Un risultato importante per le atlete stesse e gli sponsor che proprio attraverso la Valcar-PBM vedono un’opportunità per mettersi in vetrina in Italia e nel mondo, costruendo un’immagine positiva del proprio brand. Protagonista di questa impresa è stata Dalia Muccioli che nella seconda tappa è entrata nella fuga di giornata e ha concluso contro pronostico in quarta posizione. Il vantaggio incamerato in quella frazione è stato lo stesso che le ha consentito di concludere nella medesima posizione anche nella classifica generale. A contribuire poi all’ottimo risultato di squadra sono stati il terzo posto di Silvia Persico nella prima tappa e il tredicesimo posto di Ilaria Sanguineti ottenuto nella terza e ultima tappa.

Ma le belle notizie non arrivano soltanto dalle professioniste, ma anche dalle giovani che dimostrano quanto il movimento ciclistico femminile italiano sia vivo e pimpante, con una vera e propria fucina di giovani talenti tutti da scoprire. Oltre all’immancabile podio della junior Gloria Scarsi arrivata terza a Podenzano, è arrivata la prima vittoria stagionale dal settore giovanile. A firmarla è stata la campionessa italiana esordienti Francesca Pellegrini che nel finale ha conquistato la vittoria con una volata ristretta dopo una fuga a due. Infine da segnalare anche il quinto posto dell’allieva Emma Redaelli. (Foto di Flaviano Ossola)

Valerio Villa – Ufficio Stampa Valcar PBM

Comments are closed.