Team Wilier – Breganze: una domenica da ricordare sulle strade di Bovolone (VR)

Pubblicato 30 Aprile 2018 | Strada

Al Memorial Mario Rossignoli di Crosare di Bovolone (Vr) il Team Wilier Breganze ha fatto scintille con le ragazze esordienti ed allieve. La gara riservata alle nostre atlete più giovani non ha visto particolari sviluppi durante i primi giri del circuito cittadino pianeggiante. All’ultima tornata, tuttavia, il gruppo è stato spezzato da una grossa caduta nelle primissime posizioni e che ha coinvolto anche tre delle portacolori breganzesi.Dopo essere ripartita senza conseguenze, è proprio Linda Benozzato ad affrontare l’ultima curva in testa alla battistrada:. all’arrivo conclude tuttavia con un eccellente secondo posto, dietro solo a Greta Cettolin (Young Team Arcade) e davanti ad una splendida Veronica Grisotto, in quinta posizi one. Anche Anna Cecconello si piazza nella top 20, dopo una volata sfortunata. Commenta Andrea Crivellaro: “Le ragazze ci hanno messo tutta la loro grinta e la loro determinazione e hanno saputo portare a casa due più che ottimi risultati individuali, ma frutto di un gioco di squadra maturo e consapevole. La stagione è ancora all’inizio, ma se questi sono i miglioramenti che stanno facendo, altre soddisfazioni non tarderanno ad arrivare.”

La prova delle ragazze allieve non è da meno e vede anch’essa due splendidi piazzamenti nelle primissime posizioni. Il forte vento ha fatto si che anche per questa categoria nelle prime tornate si mantenesse una situazione di gruppo compatto, nonostante i diversi attacchi di giornata. Negli ultimi quattro chilometri riescono ad evadere Arianna Daldin e un’avversaria della Libertas Scorzè, che conquistano un ristretto margine di vantaggio, ma che permettono loro di giungere al traguardo in solitaria. Ad avere la meglio è la veneziana, davanti ad Arianna, seconda. Nella volata di gruppo giunge seconda, e quindi quarta assoluta, Erica Cremasco. “Ripongo molta fiducia nelle ragazze e nelle loro potenzialità – commenta Andrea Dissegna -. La prova di ieri non ha fatto altro che mostrare loro a quali risultati può portare un buon gioco di squadra.”

Al 32° Trofeo Alfredo Biondi di Podenzano (Pc) l’ammiraglia di Davide Casarotto ha visto nuovamente una gara con colpi di scena. Al termine dei primi giri pianeggianti il gruppo, a seguito di un paio di cadute, è stato fermato per quasi un’ora per assenza di personale medico. Alla ripresa della prova la giuria ha deciso di eliminare il tratto in linea che comprendeva l’unica salita di giornata: un tratto di tre chilometri circa non particolarmente impegnativo ma che sarebbe comunque stato determinante per il risultato conclusivo. Ripresa la gara Sofia Collinelli (Vo2 Pink Team) evade immediatamente dal gruppo e mantiene un minimo margine di vantaggio. All’arrivo giunge con qualche metro sulle inseguitrici, davanti all’elite Martina Fidanza (Eurotarget Bianchi) e quarta assoluta, ma terza junior, conclude la nostra Giorgia Bariani, in netta ripresa dallo scorso sfortunato weekend. Gli juniores di Manuel Bortolotto concludono invece una prova impegnativa in un circuito molto insidioso. Alla 31° Coppa Achille Grandi di Sant’Angelo di Gatteo (Fc), Leonardo Panozzo e Riccardo Pegoraro tagliano il traguardo nel gruppo principale, tra i primi 25 della classifica.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Le ragazze esordienti prenderanno il via al GP Città di Sossano (Vi), gara riservata alla categoria maschile ma alla quale le nostre portacolori parteciperanno per sperimentare nuovi ritmi e un nuovo modo di correre, in un veloce circuito di meno di tre chilometri da ripetere dieci volte. Le ragazze allieve invece si trasferiranno alla 2° Giornata Rosa di Castel Mella (Bs): una prova che prevede due circuiti, il primo di quattro chilometri da ripetere sei volte e il secondo di nove per quattro volte. Gli juniores invece parteciperanno al 51° GP Sportivi di Badoere (Tv): nuovamente un circuito pianeggiante di 12 chilometri da percorrere nove volte. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Sara Pillon – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.