Team Wilier – Breganze: gli ultimi risultati conquistati ed i prossimi impegni

Pubblicato 23 Aprile 2018 | Strada

Ottime notizie dalla nuova formazione maschile di patron Zattera: gli juniores di Manuel Bortolotto hanno conquistato il loro primo piazzamento, al 56° GP Rinascita ad Ormelle (Tv). La gara ha visto diverse cadute nella sua prima metà, che hanno coinvolto anche alcuni dei nostri atleti. A conclusione dei 110 chilometri percorsi in sole 2h20′, il gruppo si è presentato all’arrivo compatto, in una volata veloce e numerosa. A trionfare è l’atleta di casa Peric Vojislav (ASD Borgo Molino) e, non molte ruote più tardi, giunge Leonardo Panozzo, che coglie uno splendido settimo posto. Commenta il diesse Bortolotto: “La giornata di ieri ha dato molta fiducia a tutti noi, ma soprattutto ai ragazzi. Leonardo è stato supportato al meglio delle capacità di tutta la formazione e dal lavoro di un brillante Filippo Missiaggia, che l’ha scortato fino agli ultimi mille metri. Finalmente possiamo dire di esserci anche noi, abbiamo onorato i nostri colori e, con un po’ di sorpresa, abbiamo saputo cogliere la nostra prima concreta soddisfazione in gara.”

Buone nuove anche dalle categorie più giovani femminili, direttamente dal 16° Pneus Centre di Zambana (Tn). La prova delle ragazze esordienti ha visto emergere significativamente diverse portacolori breganzesi, che hanno partecipato alle principali azioni di giornata. Al traguardo il gruppo si presenta comunque compatto, dato il forte vento insidioso e il ritmo di gara sempre sostenuto. Nelle classifiche separate per anno di nascita (come solito in Trentino) leggiamo tra le atlete al secondo anno Linda Benozzato in nona posizione e tra quelle al primo Sara Scuro e Veronica Grisotto, rispettivamente quinta e sesta. Anche tra le allieve giornata positiva: un eccellente lavoro di squadra, prima per controllare i tentativi di evasione e poi per aiutare le ruote più veloci, ha fatto sì che Erika Cremasco potesse cogliere un ottimo settimo posto in volata. Riassumendo, come commentano Crivellaro e Dissegna, “Una giornata da incorniciare.”

Si conclude anche il Giro della Campania in Rosa per le juniores di Davide Casarotto. Purtroppo una giornata no ha costretto Giorgia Bariani al ritiro e una caduta negli ultimi due chilometri ha messo fuori dai giochi il resto della formazione. Le parole del diesse: “Torniamo a casa con un po’ di amaro in bocca per la classifica generale, ma consapevoli di aver comunque dato luce alle nostre possibilità nelle due tappe di maggior rilievo. Traiamo come sempre il positivo e ci prepariamo per il meglio al nostro prossimo appuntamento.”

LE PROSSIME GARE PER IL 25 APRILE

Giorgia Bariani farà parte delle sei atlete selezionate dal Comitato Regionale Veneto che potranno prendere parte al GP della Liberazione Pink. La gara, riservata alla categoria élite e di livello internazionale, sfiora un chilometraggio a tre cifre e si articola in un circuito di 6 chilometri da ripetere 16 volte attorno alle terme di Caracalla a Roma.

Gli juniores prenderanno invece il via al 40° GP Renzo e Marcello Crema di Ponzano (Tv). Il percorso di 103 chilometri prevede un primo circuito pianeggiante (7 chilometri per 5 volte) ed un tratto in linea che comprende la presa XV (due volte), la X, la panoramica e la dorsale del Montello. Esordienti ed allieve infine parteciperanno al 47° Trofeo Prugno Fiorito di Dro (Tn), prima prova del campionato triveneto a punti. Entrambe le prove prevedono un circuito pianeggiante di 4,5 chilometri da ripetere rispettivamente 5 e 7 volte, seguito da un tratto di mille metri con pendenze molto significative che porta all’arrivo in località Oltra. (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.