Astana Women’s Team: Paternoster e Bertizzolo protagoniste in Lussemburgo

Pubblicato 28 Aprile 2018 | Strada

L’Astana Women’s Team è ancora protagonista in Lussemburgo: nella prima tappa in linea del Festival Elsy Jacobs la squadra italo-kazaka si è messa in evidenza con un bel lavoro corale durante tutti i 97.7 chilometri del percorso e alla fine sono arrivati due importanti risultati, un altro quarto posto al traguardo per Letizia Paternoster e la maglia blu di miglior scalatrice conquistata da Sofia Bertizzolo.

La tappa, con partenza e arrivo a Steinfort, era caratterizzata dall’impegnativa Côte de Kopstal nella prima parte, poi nel finale un circuito da ripetere sei volte dove la Côte de Koerich era valida come gran premio della montagna al terzo e quarto passaggio: la squadra è sempre rimasta attenta nelle prime posizioni del plotone e Sofia Bertizzolo è riuscita a vincere i primi due gpm passando seconda al terzo e totalizzando quindi 13 punti, 8 in più della giapponese Eri Yonamine ma domani saranno 15 i punti in palio complessivamente.

Nel finale l’Astana Women’s Team si è compattata attorno a Letizia Paternoster in vista dello sprint, in leggera salita e con la pioggia che è arrivata a rendere il tutto più complicato: evitata una caduta all’ultimo chilometro, è stata ancora Sofia Bertizzolo a portare davanti Letizia che sullo strappo conclusivo ha lottato ancora con le più forti chiudendo al quarto posto. Alla vigilia dell’ultima tappa la classifica generale è cortissima con Paternoster che occupa la sesta posizione a 9″ dalla leader Christine Majerus: tutto si deciderà sul difficile circuito finale di Garnich con Elena Pirrone, Sofia Bertizzolo, Lara Vieceli, Natalya Saifutdinova e Sofia Beggin tutte a meno di 50″ dalla capoclassifica. (Foto di Flaviano Ossola)

Press Office Sebastiano Cipriani

Comments are closed.