Astana Women’s Team: doppio trionfo al “Campania” con Alzini e Pirrone

Pubblicato 23 Aprile 2018 | Strada

La quarta edizione del Giro di Campania in Rosa si è conclusa con un trionfo totale dell’Astana Women’s Team: la terza ed ultima tappa disputata a Caivano è stata vinta infatti da Martina Alzini mentre Elena Pirrone ha conquistato il successo finale in classifica generale. La giornata conclusiva della corsa si è disputata sul circuito della storica Coppa Caivano, un tracciato completamente pianeggiante e adatto ad un arrivo in volata: così è stato e Martina Alzini, ottimamente supportata dalle compagne di squadra Makhabbat Umutzhanova ed Elena Pirrone è riuscita a far valere il proprio spunto veloce e ad imporsi davanti a tutto il resto gruppo. Per quanto riguarda invece la classifica generale, Elena Pirrone ha controllato tutte le avversarie più vicine e ha potuto festeggiare un altro successo dopo quello di ieri a Mercato San Severino.

«Oggi la priorità era difendere il primato in classifica di Elena – racconta Martina Alzini – ma sapevamo anche che poteva essere un’ottima opportunità per un arrivo allo sprint: Elena e Makhabbat sono state bravissime durante la gara a coprire tutti i tentativi di fuga più pericolosi, poi all’ultimo giro quando abbiamo capito che saremmo arrivate tutte assieme ci siamo organizzate per la volata. Elena è stata bravissima prendere l’ultima curva in prima posizione, proprio come le avevo suggerito: a 400 metri dall’arrivo io ero in quarta ruota in posizione perfetta e sono riuscita a fare una bella volata. Sono davvero contenta per queste vittorie, la mia e quella della squadra, e speriamo che sia di buon auspicio per il Gran Premio della Liberazione di mercoledì: è una corsa che mi piace molto, anche se è imprevedibile e l’arrivo in volata non è scontato. Comunque siamo molto motivate, speriamo di vedere di nuovo una maglia dell’Astana sul podio!»

Nella giornata di oggi l’Astana Women’s Team era impegnata anche alla Liegi-Bastogne-Liegi, ultimo appuntamento delle grandi classiche di primavera: il percorso impegnativo e la stanchezza di una prima parte di stagione si è un po’ fatta sentire, la migliore al traguardo è stata Lara Vieceli ma Sofia Bertizzolo è comunque riuscita a marcare altri punti importanti per la classifica delle giovai del Women’s World Tour ed a rendere sempre più salda la propria maglia azzurra di leader. (Foto di Flaviano Ossola)

Press Office Sebastiano Cipriani

Comments are closed.