Team Wilier – Breganze: due titoli provinciali nella prima gara stagionale

Pubblicato 26 Marzo 2018 | Strada

Al 15° Memorial Sante Carolo di Montecchio Precalcino le nostre giovani atlete hanno dato il via al calendario agonistico 2018, concludendo due prove degne di nota. La prova riservata alla categoria delle esordienti, che prevedeva un totale di 28 chilometri ed un passaggio sullo strappo della Motta del Diavolo, ha visto un’ottima performance da parte delle portacolori breganzesi. Fin dalle prime battute, infatti, hanno saputo mettersi in luce e ben difendersi da ogni tentativo di evasione, mantenendo il gruppo sempre compatto. Scollinato al GPM si è formato poi un quartetto al comando, che ha mantenuto il suo vantaggio fino all’arrivo. A poco distacco ha concluso un gruppetto con una decina di atlete, tra cui la nostra Linda Benozzato, che conclude decima assoluta, e Veronica Grisotto, tredicesima, conquistando il titolo e la maglia di campionessa provinciale. Le parole di Andrea Crivellaro: “Sono molto soddisfatto di questo debutto da parte delle ragazze. Nonostante la maggior parte di loro fossero alla loro prima esperienza di categoria, hanno comunque saputo svolgere una prova di squadra a tutti gli effetti, collaborando tra di loro. La salita, come da previsione, è stata decisiva, ma i risultati della nostra certosina preparazione invernale ha dato i suoi frutti.”

La gara delle allieve invece misurava complessivamente 45 chilometri e comprendeva due passaggi al GPM. Dopo poche tornate aveva già visto concretizzarsi sempre più l’azione decisiva, che ha segnato definitivamente l’esito della prova. Si è venuto infatti a creare al comando un drappello di cinque atlete, tra cui anche una splendida Sara Dalla Valle. Dopo i due passaggi sulla Motta le atlete al comando giungono all’arrivo in una volata a ranghi ristretti, dove la portacolori del Team Wilier Breganze chiude con un ottimo quarto posto, che le permette di conquistare il titolo provinciale. “Le ragazze sono state strepitose – commenta Andrea Dissegna -. Sara ha risposto prontamente all’azione che poi si è rivelata fatale per la prova e, anche se la salita non è propriamente nelle sue corde, ha saputo comunque rimanere con le battistrada. Tutto ciò inoltre non sarebbe stato possibile se le sue compagne, in gruppo, non avessero continuato a controllare la situazione, ben piazzandosi poi anche nella volata finale.”

L’ammiraglia di Manuel Bortolotto, al 77° Circuito di Orsago, non ha avuto vita più semplice. La prova di criterium a cui ha preso parte, che prevedeva il ripetersi di un brevissimo circuito di 2,3 chilometri per 37 volte, ha messo a dura prova tutti gli atleti fin dai primi chilometri. All’arrivo il gruppo si presenta compatto ma ridotto e selezionato dagli alti ritmi imposti ed una media che sfiora i 45 km/h. Eccellenti al traguardo Leonardo Dalla Costa, che conclude nel gruppo dei migliori, e Filippo Missaggia, che con un’ottima performance sempre in prima linea giunge a ridosso delle prime ruote. “Il morale è ottimo – commenta a caldo Bortolotto -. Siamo tutti molto contenti di come stia andando tra i ragazzi e in gruppo. Con un po’ di fortuna e un po’ di esperienza in più potremo anche aspirare a qualche buon risultato in corsa.” (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.