Team Wilier – Breganze: dopo il debutto delle Junior tocca ad Allieve ed Esordienti

Pubblicato 23 Marzo 2018 | Strada

Anche le nostre atlete più giovani sono giunte al loro esordio stagionale. Un debutto importante, dato che si terrà sulle strade di casa, a Montecchio Precalcino (Vi). Come lo scorso anno infatti la US Fausto Coppi aprirà le danze nel calendario giovanile femminile del triveneto, ospitando squadre provenienti da tutto il nord Italia al 15° Memorial Sante Carolo. Il percorso prevede un primo circuito pianeggiante di 4,5 chilometri non particolarmente tecnico e impegnativo da ripetere 5 e 9 volte dalle ragazze esordienti ed allieve, ed un secondo circuito di 3 chilometri che presenta il caratteristico strappo della Motta del Diavolo: una salita di 700 metri che raggiunge una pendenza massima dell’11%. Sarà proprio questo il punto decisivo di giornata, da percorrere per le due categorie rispettivamente una e due volte.

Commenta Andrea Crivellaro, neodiesse delle atlete esordienti: “Ho molta curiosità di vedere come si comporteranno le ragazze sulle strade di casa. La nostra formazione è molto numerosa, ma anche giovane, dato che 8 su 11 ragazze sono al primo anno di categoria. La preparazione è stata condott a eccellentemente, il gruppo è già molto unito e siamo tutti pronti per affrontare questa prima prova, che assegnerà i titoli di campionesse provinciali.” Pensieri simili sono quelli di Andrea Dissegna, responsabile del gruppo allieve: “Mi auguro una buona performance da parte di tutte le ragazze, dato che quest’inverno abbiamo lavorato a fondo per la preparazione. La vicinanza della gara sarà sicuramente uno stimolo in più per dare il massimo.”

Mentre invece l’ammiragli di Casarotto riposa dopo la trasferta di Cittiglio,gli juniores di Manuel Bortolotto prenderanno il via al 77° Circuito di Orsago (Tv). La gara è classificata come criterium, dato che il percorso completamente pianeggiante misura solo 2,3 chilometri, da ripetere 37 volte per un totale di 85 chilometri. Un’ottima prova che aiuta molto a far crescere la condizione dei nostri ragazzi, riservata alla ruote più veloci ma che non esclude un attacco da lontano. (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.