G.S. Top Girls – Fassa Bortolo: si riparte dalle strade del Belgio

Pubblicato 27 Marzo 2018 | Strada

Secondo impegno stagionale sulle strade estere per il G.S. Top Girls – Fassa Bortolo di Lucio Rigato. Le “orsette” della formazione di Spresiano (TV), reduci dal “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio U.C.I. Women’s World Tour”, nella giornata di domani, mercoledì 28 marzo, si schiereranno ai nastri di partenza della “Dwars Door Vlaanderen”, competizione internazionale U.C.I. 1.1 in programma sulle insidiose strade del Belgio. La partenza è fissata nella cittadina di Tielt, mentre il traguardo è collocato nel cuore di Waregem. 117,9 i chilometri totali di gara, caratterizzati da una serie di saliscendi collocati soprattutto nella parte finale.

Nell’importante competizione fiamminga, con ben 30 formazioni iscritte, la maglia del G.S. Top Girls – Fassa Bortolo sarà difesa dalla forte scalatrice di Ardola di Zibello Vania Canvelli, dalla non ancora ventunenne di San Fior Sara Mariotto, dalla vincitrice delle passate edizioni del “Trofeo Hotel Fiera Bolzano” e del “Trofeo Prealpi in Rosa” Nadia Quagliotto, dalla diciannovenne bolzanina Francesca Pisciali, dalla vicentina di Cassola Beatrice Rossato e dalla ventenne lombarda di Abbiategrasso Chiara Perini. (Foto di Flaviano Ossola)

G.S. TOP GIRLS – FASSA BORTOLO ALLA “DWARS DOOR VLAANDEREN 1.1” (BELGIO):
– Canvelli Vania (Italia, 21.10.1997)
– Mariotto Sara (Italia, 07.06.1997)
– Perini Chiara (Italia, 09.12.1997)
– Pisciali Francesca (Italia, 19.05.1998)
– Quagliotto Nadia (Italia, 22.03.1997)
– Rossato Beatrice (Italia, 06.11.1996)

Cycling Communication – Ufficio Stampa G.S. Top Girls Fassa Bortolo

Comments are closed.