Astana Women’s Team: tutto pronto per il “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT”

Pubblicato 15 Marzo 2018 | Strada

L’UCI Women’s World Tour torna in Italia in questo weekend con il Trofeo Alfredo Binda, ormai una vera e propria classica del calendario femminile: per l’occasione l’Astana Women’s Team ha selezionato una squadra ricca di talento e molto motivata dopo i buoi risultati della trasferta olandese. A guidare la squadra sarà ancora una volta la cubana Arlenis Sierra, seconda l’anno scorso sul traguardo di Cittiglio e reduce da un buon settimo posto alla Ronde van Drenthe: il percorso, caratterizzato da quattro passaggi sulla salita di Orino, le si addice ed in caso di arrivo in volata in gruppo ristretto può giocarsela alla pari con tutte le più forti.

Il Trofeo Alfredo Binda sarà una gara molto sentita anche da Sofia Bertizzolo che in Olanda ha conquistato la maglia azzurra di leader della classifica delle giovani dell’UCI Women’s World Tour: in questa terza prova del 2018, la 20enne veneta punterà a difendere il suo primato anche se la concorrenza sarà numerosa e agguerrita. Nella selezione dell’Astana Women’s Team spicca anche il debutto stagionale su strada della non ancora 19enne Letizia Paternoster: una prima gara senza pressioni e che servirà soprattutto a fare esperienza, anche se la condizione di forma è buona dopo le due medaglie di bronzo conquistate ai Campionati del Mondo su Pista di Apeldoorn. Competitivo sarà anche il resto della rosa di sei atlete: i tecnici hanno infatti convocato anche le italiane Sofia Beggin e Lara Vieceli, a cui si aggiunge la kazaka Natalya Saifutdinova che sta crescendo di condizione. (Foto di Flaviano Ossola)

Press Office Sebastiano Cipriani

Comments are closed.