Ale’ – Cipollini: Ensing e Bastianelli protagoniste alla “Strade Bianche U.C.I. WWT”

Pubblicato 3 Marzo 2018 | Strada

Straordinaria, drammatica, incredibile, meravigliosa: con aggettivi contrastanti tra di loro si può definire la prestazione del Team Alè – Cipollini alla 4° Strade Bianche Women Elite. I volti segnati dalla fatica, infreddoliti dalla pioggia caduta durante l’intera corsa e il fango che ricopriva le atlete sono segno di una giornata tremenda, ma che hanno portato i colori #YellowFluoOrange a raccogliere uno straordinario risultato grazie al sesto posto di Janneke Ensing e all’undicesimo di Marta Bastianelli.

Le quattro vittorie di inizio stagione hanno sicuramente galvanizzato la squadra diretta da Fortunato Lacquaniti, giunta in Toscana con grosse chance di ottenere risultati importantissimi anche oggi nella prima prova del Women’s World Tour 2018. La pioggia è stata protagonista nell’intera gara, caratterizzata da settori di sterrato ricoperti di fango a causa del maltempo degli ultimi giorni. La squadra #YellowFluoOrange ma mantenuto costantemente le prime posizioni del gruppo inseguitore della vincitrice di gara Anna Van der Breggen e della coppia formata da Longo Borghini e Niewiadoma, arrivate poi terza e seconda. Il distacco finale di Janneke all’arrivo in Piazza del Campo è stato poi di 1’37” dalla prima classificata.

“Quanto fatto oggi è stato incredibile e dimostra la grande condizione fisica e mentale” – ha dichiarato il Team Manager Fortunato Lacquaniti – “Nonostante il freddo e la pioggia non abbiamo mai mollato e abbiamo avuto anche chance di andare a podio. E’ l’ennesimo grande lavoro del Team e dello staff.” Stasera la squadra andrà a Cinquale di Montignoso, dove è in programma domani la gara Nazionale Open Trofeo Oro in Euro. (Foto di Flaviano Ossola) 

RISULTATI STRADE BIANCHE WOMEN ELITE:
1. Anna Van der Breggen 4h10’48”
2. Katarzyna Niewiadoma +49”
3. Elisa Longo Borghini +58”
6. Janneke ENSING +1’37”
11. Marta BASTIANELLI +4’10”
26. Soraya PALADIN +7’21”

ENGLISH VERSION – STRADE BIANCHE, THE TEAM ALE’ – CIPOLLINI BRIGHTS ON THE MUDDY GRAVEL ROADS

Extraordinary, dramatic, incredible, awesome: the performance by the Alé – Cipollini Team at the 4th Strade Bianche Women Elite can be defined with contrasting adjectives. The strained faces of the athletes, the cold due to the rain fallen during the whole race and the mud have been a sign of a brutal day, which gave an exciting result for the #YellowFluoOrange: Janneke Ensing ended in 6th place and Marta Bastianelli was 11th.

The four victories since the beginning of the season have galvanized for sure the Team, who was directed by Fortunato Lacquaniti and came to Tuscany with big chances to get an important result in the first 2018 Women’s World Tour Race. The rain characterized the entire race, the mud covered all the gravel sectors due to the bad weather of the last days. The #YellowFluoOrange Team was constantly in the front of the chasing group of the race leader (and winner) Anna Van der Breggen and of the two riders Elisa Longo Borghini (3°) and Katarzyna Niewiadoma (2°). Janneke ended with a gap of 1’37” from the winner.

“What we have done today has been incredible and it demonstrates the important mental and physical condition.” – declared the Team Manager Fortunato Lacquaniti – Even with the cold and the rain we never gave up and we could try to go on the podium as well. It has been another big work by the team and staff.” The Team moves to Cinquale di Montignoso to race the National Open race “Trofeo Oro in Euro” tomorrow. (Photo Flaviano Ossola)

RESULTS STRADE BIANCHE WOMEN ELITE:
1. Anna Van der Breggen 4h10’48”
2. Katarzyna Niewiadoma +49”
3. Elisa Longo Borghini +58”
6. Janneke ENSING +1’37”
11. Marta BASTIANELLI +4’10”
26. Soraya PALADIN +7’21”

Ufficio Stampa Alè Cipollini

Comments are closed.