Zhiraf – Guerciotti – Selle Italia: ecco l’organico 2018 della formazione italo-russa

Pubblicato 16 Dicembre 2017 | Strada

Zhiraf, Guerciotti e Selle Italia uniscono le forze ed assieme ad un consistente pool di aziende e partner tecnici danno vita ad una nuova realtà del ciclismo femminile. Sotto la spinta e la direzione tecnica dell’ex fuoriclasse russa Svetlana Bubnenkova nasce la nuova Zhiraf Guerciotti Selle Italia, con il proposito di collocarsi tra i riferimenti di vertice nell’ambito del ciclismo femminile. Dalle elite sino al doppio vivaio di juniores ed allieve in un progetto che complessivamente coinvolge quasi trenta atlete, oltre ad una nutrita formazione juniores maschile. Dall’esperienza e dalla struttura della squadra femminile elite del 2017 diretta sempre dalla Bubnenkova, con Pasquale Polizzi nel ruolo di nuovo Team Manager, viene confermato il blocco russo costituito dalla campionessa nazionale a cronometro Ksenya Tcymbalyuk e dalla promettente giovane Kristina Stolbova, dalla sprinter Daria Egorova con Sofia Cirkova, Tatiana Kalasheeva e Gulnaz Badykova, convincente stagista nella seconda parte del 2017 che recentemente è salita sul podio dei campionati europei su pista di Berlino.

Dalla Russia arrivano in Italia Diana Klimova, eccellente pistard reduce dall’esperienza olimpica di Rio, ed Alexandra Stepanova, giovane atleta della scuola di San Pietroburgo. Mentre si rinnova completamente rispetto allo scorso anno la pattuglia italiana. Dalla Conceria Zabri arriva la laziale di Acilia Giorgia Capobianchi, che si dedicherà specialmente alle volate, dalla Giusfredi Bianchi la trentina di Arco Simona Bortolotti, specialista delle prove contro il tempo. Mentre dalla Chirio Tre Colli sono state prelevate la lombarda Silvia Folloni e la romagnola Letizia Galvani. Arriva invece dall’Astana Women Team la vicentina Sara Pillon. Mentre l’unica giovane attesa al passaggio dalle junior è la trentina di Riva del Garda Alessia Fruner, proveniente dalla SC Vecchia Fontana.

“Abbiamo fatto un lungo ed attento lavoro per allestire una squadra competitiva nella quale i due blocchi, russo ed italiano, si integreranno in un calendario di spessore internazionale – ha dichiarato Svetlana Bubnenkova – senza trascurare gli impegni in Italia nelle corse internazionali e nazionali per elite ed il calendario open. Abbiamo trovato in due grandi aziende del made in Italy come Guerciotti e Selle Italia – ha concluso la Bubnenkova – grande sostegno e condivisione di un progetto su larga scala che avrà anche una formazione juniores femminile molto competitiva ed un vivaio di allieve”. Anche nel 2018, dopo la positiva esperienza del 2017, Svetlana Bubnenkova sarà affiancata nella conduzione tecnica dal veneto Damiano Albertin, che si occuperà prevalentemente di seguire il calendario italiano. (Foto di Flaviano Ossola) 

Sport Press Service – Ufficio Stampa Zhiraf Guerciotti Selle Italia

Comments are closed.