Selle Italia – Guerciotti – Elite: Francesca Baroni seconda a Fae’ di Oderzo (TV)

Pubblicato 8 Dicembre 2017 | Ciclocross / MTB

In questa fase della stagione l’elite Gioele Bertolini (Selle Italia-Guerciotti-Elite) è il numero uno del ciclocross in Italia. Ciò è quanto ha detto la gara internazionale open di oggi a Faè di Oderzo, nella pianura trevigiana. Bertolini ha trionfato precedendo l’irriducibile belga Baestaens, mentre al terzo posto si è piazzato il tedesco Meisen, noto in Italia per aver vinto due edizioni del Gran Premio Guerciotti all’Idroscalo di Milano. La pioggia ha costantemente disturbato i protagonisti del Gran Premio Sportivi del Ponte di Faè. Meisen si è trovato a disagio sul percorso fangoso, perdendo contatto dalla testa a metà prova, mentre Baestaens ha pilotato la gara con Bertolini fino a 3 giri dalla conclusione. Poi il Campione d’Italia elite ha aumentato il ritmo rendendosi imprendibile.

“Ho affrontato la gara del Ponte timoroso più della cabala che per la caratura degli avversari, comunque elevata – ha dichiarato Gioele – . Io a Faè nel 2014, 15 e 16 sono arrivato secondo: temevo di dovermi accontentare anche oggi della piazza d’onore, invece ho vinto”. Quello visto a Faè è il miglior Bertolini di questa stagione? “La mia nel fango è stata sicuramente una bella prestazione ma non la migliore della stagione. Più o meno sono andato forte come oggi anche in altre gare. Ho preferito distanziare Baestaens, non mi fidavo a raggiungere il rettilineo d’arrivo in sua compagnia per giocarmi la vittoria in volata. Meisen, che tuttavia ha una gran classe, oggi faceva meno paura. Ho capito subito che nei tratti in cui si sprofondava doveva faticare nettamente più di noi per rimanere davanti”.

La Selle Italia – Guerciotti – Elite detiene ancora la maglia da leader della Challenge Smp open maschile con Jakob Dorigoni, oggi ottavo; Stefano Sala invece ha concluso all’undicesimo posto. Nella corsa degli juniores è arrivato quinto Tommaso Bettuzzi. Al Gran Premio Sportivi del Ponte internazionale la Selle Italia – Guerciotti – Elite è stata grande protagonista anche nella corsa femminile open. Merito della bionda Francesca Baroni, 18 anni, toscana di Bozzano di Massarosa, che si è classificata seconda assoluta a prima delle under 23. Ha vinto la trentaduenne Eva Lechner, tricolore della specialità tra le elite, grande campionessa del fuoristrada. Domani Bertolini, Sala, Dorigoni, Bettuzzi, la Baroni e la junior Alessandra Grillo (oggi ha perso la maglia da leader Smp) disputeranno il cross di Gorizia. (Foto di Flaviano Ossola)

Alessandro Brambilla – Ufficio Stampa Selle Italia Guerciotti Elite

Comments are closed.