Miss Ciclismo 2017: la nuova “reginetta” e’ la bresciana Carola Raimondi

Pubblicato 27 Dicembre 2017 | Notizie varie

Il titolo di Miss Ciclismo resta nella provincia di Brescia, al Casinò & Resort di Saint Vincent ha infatti trionfato Carola Raimondi che succede così ad un’altra bresciana, Alessia Gozio, nell’albo d’oro del concorso. Carola ha ottenuto complessivamente 357 punti precedendo così di cinque lunghezze l’altra bresciana Greta Vianelli. Terzo gradino del podio per la 17enne di Lido degli Estensi (FE) Lucrezia Veronesi. Hanno completato il lotto delle premiate anche Deborah Maravigna, quarta, e Simona Calabria, quinta. Riconoscimenti speciali sono andati a Chiara Ferroni di Manno (SVI) premiata quale miss eleganza Castelli, mentre il premio della critica intitolato a “Luca Rosazza” è andato a Greta Vianelli.

La nuova Miss è di Toscolano Maderno (BS), ha 18 anni e lavora come insegnante di latino americano e in discoteca come ragazza immagine. Si descrive come paranoica, sportiva e ordinata e non sopporta la falsità e l’ipocrisia. Per il suo futuro Carola sogna di aprire un centro estetico e una scuola di ballo tutta sua. Nella serata, condotta da Tiziana Musarra, si è presentato anche il Giro della Valle d’Aosta 2018 che ha svelato quali saranno le tappe che dovranno affrontare i migliori under 23 al mondo in quella che è sicuramente la corsa a tappe regina per questa categoria. Al momento dell’incoronazione ha dichiarato: «Sono molto soddisfatta perché ho vinto un titolo come Miss Ciclismo che dura da ben 13 anni e nel cui albo d’oro ci sono bellissime ragazze che poi hanno fatto carriera nel mondo dello spettacolo e della moda. Aver vinto di soli 5 punti mi riempie ancora più d’orgoglio perché significa che la concorrenza era agguerrita e averla spuntata mi fa ancora più felice. In questo anno cercherò di onorare questo titolo rappresentando al meglio la bellezza nel mondo del ciclismo».

Queste le parole del presidente di Miss Ciclismo, Matteo Romano: «Complimenti a Carola che ha vinto, ma complimenti anche a Greta Vianelli che l’ha insidiata fino all’ultimo conquistando, oltre che il secondo posto, anche il premio della critica e complimenti a tutte le ragazze in gara che si sono messe in gioco in una serata, speriamo, all’insegna del divertimento. Ringrazio la Regione Valle d’Aosta, il Casinò e Resort di Saint Vincent e ovviamente gli amici della Società Ciclistica Valdostana senza di cui questo evento non avrebbe potuto esserci. L’anno prossimo per Miss Ciclismo ci saranno importanti novità che annunceremo sicuramente ad inizio anno, per il momento godiamoci il bel successo di Carola». (Foto di Flaviano Ossola)

RIEPILOGO PRIME 5 POSIZIONI E FASCE:
1) Carola Raimondi (18 anni) di Toscolano Maderno (BS) – Fascia MISS CICLISMO e CASINO’ SAINT VINCENT
2) Greta Vianelli (17 anni) di Brescia – Fascia GUERCIOTTI
3) Lucrezia Veronesi (17 anni) di Lido degli Estensi (FE) – Fascia TWS
4) Deborah Maravigna (28 anni) di Dogliani (CN) – Fascia ALOVEVENTS
5) Simona Calabria (21 anni) di Brescia – Fascia GIRO DELLA VALLE D’AOSTA
– Premio della Critica: Greta Vianelli (17 anni) di Brescia – Fascia CORALS ROOM
– Premio Eleganza: Chiara Ferroni (21 anni) di Manno (CH) – Fascia CASTELLI

ALBO D’ORO MISS CICLISMO:
– 2005 Ilenia Lazzaro di Vigonza (PD)
– 2006 Kettj Manfrin di Vicenza
– 2007 Elena Gallina di Mantova
– 2008 Elena Morali di Bergamo
– 2009 Maria Laura Fontana di Olgiate Comasco (CO)
– 2010 Beatrice Giordano di Casale Monferrato (AL)
– 2011 Nancy Bernacchia di Moie (AN)
– 2012 Alessia Franchi di Piacenza
– 2013 Melissa Meduri di Chignolo d’Isola (BG)
– 2014 Giada Macchi di Trecate (NO)
– 2015 Asia Fornari di Cesenatico (FC)
– 2016 Alessia Gozio di Ronco di Gussago (BS)
– 2017 Carola Raimondi di Toscolano Maderno (BS)

Ufficio Stampa Miss Ciclismo 2017 – www.missciclismo.it

Comments are closed.