Master Cross – Selle SMP: a Fae’ di Oderzo (TV) successi di Brufani e Ciabocco

Pubblicato 8 Dicembre 2017 | Ciclocross / MTB

Giornata uggiosa da vero cross per il Ciclocross Internazionale del Ponte, di scena nel classico percorso che costeggia i vigneti di Borgo Barattin. Mattinata cominciata presto con le gare dedicate alle categorie master e giovanili. Alle 8.50 i primi a scendere in gara sono stati i master, divisi in Fascia 1-Fascia 2-Fascia 3 e donne. Nella Fascia 1 successo del Campione Europeo Massimo Folcarelli (Race Mountain Folcarelli), vincitore anche della gara assoluta. Folcarelli ha mantenuto la leadership della corsa fin dalle prime tornate, battendo Carmine Del Riccio e Simone Cusin, entrambi tricolori nelle proprie categorie. Nella Fascia 2 il Campione Italiano M5 Gianfranco Mariuzzo (Cycling Team Friuli) vince e convince con un discreto margine su Gabriele Fabris e Giorgio Viotto. Ilenia Lazzaro (Team Lapierre Trentino) vince la gara donne con un’azione d’attacco partita a metà gara. Dietro di lei la campionessa italiana W2 Paola Maniago e Tamara Fabbian. Le categorie promozionali G6 hanno visto la vittoria di Matteo Fiorin (Cicli Fiorin) e Federica vEnturelli (Pol. Madignanese).

Tra gli esordienti bella vittoria di Eugenio Costalla (Cadrezzate), che è riuscito a sbarazzarsi di Andrea Dallago e Eros Cancedda, trio protagonista davanti di tutta la corsa. Tra le donne esordienti è vittoria meritata, con un margine rasente il minuto, per Eleonora Ciabocco (Team Di Federico), su Martina Recalcati e Benedetta Brafa. La gara allievi al secondo anno è vissuta sul duello tra il campione d’Italia Davide De Pretto (Ciclismo Piovene) e Manuel Capra. Alla fine la spunta De Pretto, con Capra subito dietro. Terzo Paolo Semenzato. Al primo anno ecco la riconferma del leader Master cx Gabriel Fede (Cadrezzate) su Ettore Loconsolo e Bryan Olivo, gli unici capaci di tenere il ritmo di Fede per buona parte della gara. Letizia Brufani (Lu Ciclone) vince con una gara attenta tra le donne allieve, su Nicole Pesse e Martina Zanga. Il fango viscido, in molti frangenti, ha messo a dura prova i partecipanti, favorendo anche lotte interne per gli ultimi due gradini del podio.

Gara entusiasmante e molto combattuta quella dedicata agli Juniores, vissuta con l’attacco generoso di Emanuele Huez, a cui rispondeva l’idolo di casa Leonardo Cover (Sportivi del Ponte). Nelle ultime tornate erano scatti e controscatti tra i due, con la vittoria, in una volata tiratissima di Leonardo Cover. Huez chiudeva in seconda posizione mentre era lotta anche per il terzo gradino del podio con Tommaso Dalla Valle che cercava di staccare Toneatti, ma aveva la meglio quest’ultimo, che sale così sul terzo gradino del podio. Sito di riferimento del Trofeo sarà sempre www.trevisomtb.it, mentre la trasmissione “Scratch” proporrà una finestra settimanale al mercoledì alle ore 20 su Canale Italia 84 (emittente nazionale). (Foto di Flaviano Ossola)

Ilenia Lazzaro – Ufficio Stampa 38° Trofeo Triveneto di Ciclocross/Selle SMP Master Cross Internazionale

Comments are closed.