G.S. Lu Ciclone: entusiasmo in crescendo sui prati del Ciclocross

Pubblicato 16 Dicembre 2017 | Ciclocross / MTB

Nel pieno degli appuntamenti stagionali con il ciclocross, sale il rango delle manifestazioni sul territorio nazionale dove il GS Lu Ciclone è stato impegnato nel recente Ponte dell’Immacolata tra Veneto, Emilia Romagna e Toscana confrontandosi con il meglio della disciplina di tutta Italia. La vittoria di prestigio Letizia Brufani l’ha ottenuta al Ciclocross del Ponte a Fae di Oderzo: nonostante il freddo e la leggera pioggia tra i vigneti delle campagne trevigiane, Brufani ha saputo gestire la corsa sin dalle prime battute facendo registrare il miglior tempo sul giro (8’39”) e arrivando a braccia alzate da sola davanti alla campionessa italiana Nicole Pesse (Cicli Fiorin) e Marta Zanga (Team Bramati).

Nella quinta tappa del Giro d’Italia Ciclocross, tra i vigneti della Tenuta Vandelli a San Michele dei Mucchietti alle porte di Sassuolo, secondo posto di Brufani che ha tenuto stretta la maglia rosa di leader al termine di una gara che l’ha vista confrontarsi a lungo con la vincitrice Giada Borghesi (Team Lapierre-Trentino-Alè), terza piazza per Isabelle Fantini (Simec Fanton-Cicli Paletti). In Toscana era impegnata Valentina Friggi di nuovo abbonata al podio portandosi a casa un secondo posto al 14° GP La Pieve-Classica degli Ulivi a Pieve di Presciano nella gara esordienti arrivando alle spalle di Lara Scarselli (Ciclistica San Miniato-Santa Croce). Il GS Lu Ciclone si proietta al massimo della forma verso l’appuntamento clou del 23 dicembre in Puglia con la finale del Giro d’Italia Ciclocross a Barletta per chiudere in bellezza la manifestazione con la conquista della maglia rosa per Brufani tra le donne allieve. (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa G.S. Lu Ciclone

Comments are closed.