Trentino Cross – Giant – SMP: vigilia del Ciclocross Internazionale di Brugherio (MB)

Pubblicato 25 Novembre 2017 | Ciclocross / MTB

Domenica scorsa la Trentino Cross Giant Smp ha festeggiato la prima vittoria della categoria open in territorio estero. Merito di Sara Casasola, atleta friulana di Majano classe 1999, al primo anno nella categoria under 23. La beniamina della formazione nonesa, allenata dal due volte campione del mondo di ciclocross Daniele Pontoni, ha dominato il Gp Lambach, competizione internazionale che si è svolta a Stadl Paura, in Austria, precedendo la slovacca Janka Keseg e Vendula Kuntova della Repubblica Ceca.

Sei rimasta sorpresa del risultato ottenuto o già alla vigilia puntavi alla vittoria? “Sono davvero soddisfatta della gara vinta in Austria. Partivo con la speranza di fare bene, ma non conoscendo le avversarie con cui mi sarei andata a confrontare non avevo idea di come sarebbe andata. E’ stata una bella gara, molto dura, sono riuscita ad andare al comando dopo il primo giro e ho mantenuto la posizione”. Rimane un po’ di rammarico per l’europeo di Tabor? “Sicuramente c’è rammarico, perché lo stato di forma era buono e ci tenevo molto. Purtroppo sono appuntamenti singoli. Mi dispiace per come è andata e spero ci saranno altre occasioni per rifarmi”. A chi dedichi questa importante vittoria? “La dedico a tutte le persone che mi sostengono sempre e mi appoggiano, la mia famiglia, Daniele Pontoni, e naturalmente la squadra e tutti gli sponsor”. Oggi il ciclismo femminile sta raccogliendo risultati prestigiosi, sia con le atlete elite che con le più giovani. Secondo te quale è il segreto di questi successi rosa? “I successi a livello femminile sono molti, ma non dobbiamo trascurare anche quelli che arrivano in campo maschile che sono altrettanti. Sono molto felice dei risultati che stanno arrivando dalle mie coetanee e compagne. A mio avviso gli elementi più importanti sono l’impegno, la costanza, la voglia di ottenere sempre il meglio, ascoltando i consigli di chi ha più esperienza di noi” Quali saranno gli obiettivi più importanti nei prossimi mesi? “Nel mese di gennaio punterò molto sui campionati italiani. In generale spero di fare bene in tutte le gare a cui parteciperò”.

Domani la formazione con sede a Cles si schiererà al completo al via della prova internazionale di Brugherio, in Lombardia, gara del circuito Master Cross Smp che segue quella di ottobre organizzata dalla Trentino Cross Giant Smp. La gara si svilupperà nel suggestivo Increa Stadium. Nel 2016 tra gli juniores trionfò Filippo Fontana, mentre nella competizione femminile Sara Casasola fu terza assoluta e migliore delle juniores. In bocca al lupo ragazzi! (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa Trentino Cross Giant SMP

Comments are closed.