Eurotarget – Still Bike Team: Martina Fidanza e’ pronta per la sfida iridata di Bergen

Pubblicato 19 Settembre 2017 | Strada

E’ in viaggio verso la Norvegia, dove a Bergen si disputeranno i Campionati del Mondo più a nord della storia, la diciassettenne Martina Fidanza che venerdì 22 settembre sarà al via della prova in linea riservata alla categoria donne junior. La forte atleta dell’Eurotarget Nalini Still Bike Team è stata convocata dal Commissario Tecnico Edoardo Salvoldi per il secondo mondiale su strada consecutivo dopo l’esordio a Doha nel 2016. La Fidanza si presenta all’ultimo grande appuntamento internazionale dell’anno con un palmares stagionale di primissimo ordine: due titoli mondiali (scratch e inseguimento a squadre) e due titoli europei (scratch e inseguimento a squadre) su pista, medaglia d’argento nel mondiale di keirin, record del mondo nell’inseguimento a squadre , quattro successi su strada equamente suddivisi tra cronometro e gare in linea tra i quali spiccano i due capolavori al Giro della Campania Rosa. Martina Fidanza è inoltre vicecampionessa italiana su strada ed ha centrato il podio nella prestigiosa gara internazionale di Cittiglio valida per la Coppa delle Nazioni. A inizio stagione, infine, nonostante militi per l’ultimo anno nella categoria donne junior, la pistard bergamasca si è guadagnata una convocazione nella nazionale maggiore di pista per la prova di Coppa del Mondo a Los Angeles e il Campionato del Mondo di Hong Kong.

“Per il quinto anno consecutivo un’atleta tesserata per la nostra squadra rappresenterà l’Italia al Campionato del Mondo che chiude la stagione e tutti noi ne siamo orgogliosi.” – commenta il Team Manager Giovanni Fidanza – “Martina quest’anno ha disputato una stagione ad altissimo livello, sia su strada che su pista, dimostrando una buona capacità di adattamento e interpretando al meglio ogni tipologia di gara. Si è meritata la convocazione per la prova in linea di Bergen, migliorando il bagaglio tecnico settimana dopo settimana grazie all’esperienza acquisita in ogni gara.” La sfida iridata si disputerà sulla distanza di 76,4 km pari a quattro giri del circuito di Bergen che misura 19,1 km. Tracciato ondulato con due asperità ad attendere le atlete: lo strappo di Solheimsviken, di circa 500 metri, e la salita di Mount Ulriken con una pendenza media del 6,4% e una lunghezza di 1500 metri, ma con un tratto iniziale con punte al 7,8%. Segue poi una discesa molto tecnica di un chilometro prima del tratto pianeggiante che porta al traguardo. La bandierina del via sarà abbassata alle 10:05 con arrivo previsto intorno alle 12:15. La gara sarà trasmessa in diretta sia su RaiSport, sia su Eurosport. (Foto di Flaviano Ossola)

Fabiano Ghilardi – Ufficio Stampa Eurotarget Still Bike Team

Comments are closed.