Astana Women’s Team: Fidanza e Sierra protagoniste tra Cina ed America

Pubblicato 8 Maggio 2017 | Strada

Si è chiuso con un quarto posto in volata il Campionato Panamericano di Arlenis Sierra: la 24enne cubana dell’Astana Women’s Team cercava la sua quarta medaglia personale in carriera nella rassegna continentale, ma si è fermata immediatamente ai piedi del podio. Il percorso completamente pianeggiante non ha consentito a Sierra di esprimere al meglio tutte le sue doti di resistenza, ma la sua corsa è stata condizionata dall’incredibile tragedia che ha sconvolto tutta la Nazionale Cubana poche ore prima: il meccanico della squadra Juan Fernández González è infatti morto dopo essere stato investito da un’atleta al termine della prova a cronometro. «Eravamo in gara – ha raccontato Arlenis Sierra – ma non c’era realmente voglia di correre: non avevamo ritmo, quanto successo ieri ci ha sconvolto. Solo Dio sa perché accadono certe cose». La stessa gara ha visto la messicana Carolina Rodríguez chiudere in 20esima posizione.

Intanto dall’altra parte del mondo, in Cina, si è concluso il Tour of Chongming Island con Arianna Fidanza che si è piazzata tra le prime 10 in due delle tre tappe in programma: la giovane bergamasca si è piazzata ottava nella prima frazione, quattordicesima nella seconda e poi ancora nona in quella finale. In classifica generale Fidanza ha chiuso al 14° posto a 27″ dalla vincitrice Jolien D’Hoore: adesso l’Astana Women’s Team resterà in Cina per partecipare al Tour of Zhoushan Island. (Foto di Flaviano Ossola)

Press Office Sebastiano Cipriani

Comments are closed.