Astana Women’s Team: Arlenis Sierra e’ terza al “Tour of California U.C.I. WWT”

Pubblicato 15 Maggio 2017 | Strada

La quarta tappa ed ultima frazione dell’Amgen Tour of California regala all’Astana Women’s Team una giornata da ricordare: Arlenis Sierra ha chiuso la decima prova del Women’s World Tour riuscendo ad agguantare il terzo gradino del podio in classifica generale e vincendo sia la maglia verde della classifica a punti che quella bianca riservata alle atlete con meno di 25 anni. Un bottino finale davvero fantastico per un’atleta che prima di quest’anno non aveva mai disputato una gara del Women’s World Tour o della vecchia Coppa del Mondo: ma giunti a questo punto dell’anno, le prestazioni di Arlenis Sierra non sorprendono più di tanto perché fin dal debutto stagionale aveva mostrato grandissime qualità.

L’ultima tappa dell’Amgen Tour of California era un veloce circuito tutto in pianura per le strade di Sacramento, ma anche questa volta Arlenis Sierra non si è risparmiata e sfruttando il come sempre ottimo lavoro di Sofia Bertizzolo e Lara Vieceli ha dato battaglia anche al traguardo volante: qui la 24enne cubana di Manzanillo è passata per terza conquistando 1″ di abbuono. Nella volata finale poi è arrivato un quinto posto, un piazzamento che è bastato a conquistare tutti quelli che erano gli obiettivi dell’Astana Women’s Team alla partenza di questa giornata finale, il podio e le due maglie: non è arrivata una vittoria parziale, ma Sierra ha impressionato per la continuità di rendimento su tutti i terreni visto che in quattro tappe non ha mai fatto peggio di un sesto posto.

«Ad essere sincera – ha dichirato Arlenis Sierra – ho fiducia in me stessa e ho molta fede in Dio che mi rende capace di questo e molto di più, però non credevo di poter ottenere tanto. Voglio dedicare questi risultati a una persona che non è della mia famiglia ma che porto con me, il meccanico cubano Juan Fernández che è morto durante i Campionati Panamericani. Spero che riposi in pace e che sempre sia presente con noi ciclisti. Ringrazio anche Dio per darmi tante gioie nella mia vita, ovviamente tutta l’Astana Women’s Team che è stata fantastica in questi giorni in California e anche tutto il ciclismo di Cuba». (Foto di Flaviano Ossola)

Press Office Sebastiano Cipriani

Comments are closed.