Wilier Triestina – Selle Italia Women: a Pasquetta si gareggia a Schiavonia d’Este (PD)

Pubblicato 14 Aprile 2017 | Strada

Dopo gli impegni in Russia con il Gran Prix Sochi ed il terzo posto di Kristina Stolbova nella cronometro per donne elite ad Adygeya, per la Wilier Triestina Selle Italia Women è il momento di rientrare in Italia con le competizioni e l’appuntamento in agenda che bussa alle porte è quello con il Memorial Diego e Stefano Trovò in programma lunedì 17 aprile, giorno di Pasquetta, sulle strade del basso padovano, a Schiavonia d’Este. Una classica quella che si correrà in Veneto con la formula open, nella quale correranno in maniera promiscua atlete junior ed elite. La gara di Este rappresenterà anche il debutto in ammiraglia accanto a Svetlana Bubnenkova di Damiano Albertin, tecnico che proprio sulle strade di casa comincerà la sua nuova avventura tecnica con la Wilier Triestina Selle Italia Women.

“Ripartiamo dall’ottimo decimo posto di Kristina Stolbova ottenuto a Sanremo a marzo e dall’altrettanto buon terzo posto ottenuto più di recente sempre dalla Stolbova nella cronometro russa di Adygeya – ha precisato Svetlana Bubnenkova – ed a Schiavonia cercheremo di essere protagonisti in vista di una seconda parte di aprile molto intensa con il doppio appuntamento di Vicenza nel prossimo week end ed il Gran Premio Liberazione al quale teniamo molto”. A Schiavonia d’Este si correrà su 82,6 chilometri con otto giri di 9,1 chilometri l’uno ed un breve finale in linea. Accanto a Kristina Stolbova, da poco rientrata dalla Russia, correranno Sara Filippone, Marta Bonadonna, Sharon Lucchesi e Denise Cagnoni. L’attesa in casa Wilier Triestina Selle Italia Women è doppia perché giovedì 20 aprile, con un volo proveniente direttamente da Mosca, sbarcherà in Italia il blocco russo della squadra, pronto a completare con quello italiano il roster della squadra per i prossimi appuntamenti. (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa Wilier Triestina Selle Italia Women

Comments are closed.