“Memorial M. Rossignoli” a Bovolone (VR): successi di Giada Natali e di Elena Contarin

Pubblicato 3 Aprile 2017 | Strada

Sono l’allieva Giada Natali e l’esordiente Elena Contarin le vincitrici del “Memorial Mario Rossignoli”, abbinato al nono “Gran Premio G.S.R. Crosare”, andato in scena sulle strade venete di Crosare di Bovolone, in provincia di Verona. La portacolori del Vo2 Team Pink ha preceduto Elisabetta Zanotto (Team Lady Zuliani) ed Eleonora Capovilla (G.S. Mendelspeck), mentre l’atleta vestita con i colori del Team Giorgione Aliseo Group si è lasciata alle spalle Giulia Raimondi (Vo2 Team Pink) e la compagna di squadra Jessica Simeoni. Alla competizione, predisposta dalla regia organizzativa del G.S. LUC Bovolone, hanno preso parte 109 esordienti ed 84 allieve, che si sono date battaglia sulle strade di un circuito cittadino lungo 4300 metri che non prevedeva particolari difficoltà altimetriche, favorendo, quindi, le ruote veloci del gruppo. (Foto di Flaviano Ossola)

Servizio a cura di Flaviano Ossola

ORDINE D’ARRIVO ALLIEVE “MEMORIAL MARIO ROSSIGNOLI” A CROSARE DI BOVOLONE (VR):
1) Giada Natali (Vo2 Team Pink) Km 34,4 in 57’38’’ alla media di 35,812 Km/h
2) Elisabetta Zanotto (Team Lady Zuliani)
3) Eleonora Capovilla (GS Mendelspeck)
4) Giorgia Bonetti (Scuola Ciclismo Vò)
5) Lara Crestanello (Ciclismo Thiene)
6) Vanessa Michieletto (CS Libertas – Scorzè)
7) Greta Tebaldi (GSC Villongo A. ASD)
8) Vittoria Berta (VC Città di Marostica)
9) Kristel Sandri (Veloce Club Borgo)
10) Gaia Soave (GS LUC Bovolone)

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI “MEMORIAL MARIO ROSSIGNOLI” A CROSARE DI BOVOLONE (VR):
1) Elena Contarin (Giorgione Aliseo Group) Km 25,800 in 45’20’’ alla media di 34,147 Km/h
2) Giulia Raimondi (Vo2 Team Pink)
3) Jessica Simeoni (Giorgione Aliseo Group)
4) Alice Brugnera (Young Team Arcade)
5) Gaia Giacomin (Industrial Forniture Moro)
6) Greta Bonazzoli (Vo2 Team Pink)
7) Giada Franceschin (Young Team Arcade)
8) Matilde Beltrami (Polisportiva San Marinese)
9) Caterina Cornale (Ciclismo Thiene)
10) Ylenia Campostrini (Veloce Club Borgo)

Comments are closed.