“Giro Rosa”: presentata ufficialmente a Meda (MB) l’edizione numero 28

Pubblicato 12 Aprile 2017 | Strada

E’ stato ufficializzato questa mattina presso l’Autosalone Systemcars di Meda (MB) il tracciato dell’edizione numero 28 del Giro d’Italia Internazionale Femminile Elite, in programma dal 29 giugno al 9 luglio prossimi e valevole come prova del Women’s World Tour. In una sala gremitissima per l’occasione (presenti quasi 500 invitati), notevole è stata la curiosità nel conoscere come sarà il Prossimo Giro, diretto da tantissimi anni da Giuseppe Rivolta con il suo brillante staff organizzativo. A fare gli onori di casa Ambrogio Romanò, cicloamatore e titolare della concessionaria Ssangyong System Cars di Meda, marchio fornitore del parco vetture del Giro Rosa. “Il ciclismo è la mia più grande passione sportiva e poter ospitare un evento di questa portata come la presentazione della Gara femminile più importante al mondo è un grande onore per la mia famiglia e per l’azienda”.

La RAI è la televisione ufficiale del Giro Rosa, con la sintesi delle dieci tappe commentate da Stefano Rizzato su Raidue. Paolo Sangalli, collaboratore di Edoardo Salvoldi, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Femminile, ha espresso poi il personale parere sul tracciato successivamente presentato: “E’ un Giro che mi piace, abbraccia l’Italia da Nord a Sud e le atlete lo sapranno rendere molto duro”. E’ toccato poi al Direttore Giuseppe Rivolta presentare le dieci tappe: dopo la già ufficializzata partenza da Aquileia a Grado con la inedita cronosquadre di 11.5 chilometri, si procede con la prima tappa in linea, ancora in terra friulana, da Zoppola (PN) a Montereale Valcellina (PN). Il primo trasferimento è in Veneto, dove si disputeranno la San Fior (TV) – San Vendemiano (TV) e la Occhiobello (RO) – Occhiobello (RO), con quest’ultima che per l’occasione è stata denominata “DeltaPo Outlet Family Stage”. Dal Veneto ci si sposta nelle Marche, dove è prevista una durissima cronometro individuale a Sant’Elpidio a Mare, caratterizzata da due corti ma impervi strappi. La tappa successiva a Roseto degli Abruzzi sarà destinata alle velociste, ma ben diverse sono la Isernia (IS) – Baronissi (SA) e la Baronissi (SA) – Palinuro (SA), con salite impegnative vicina al traguardo e dalla distanza ragguardevole di oltre 140 chilometri ciascuna. Il traguardo della penultima tappa è a Polla e si raggiungerà dopo un’altra tappa incerta e ricca di saliscendi, mentre il gran finale di Torre del Greco (NA) avrà il Vesuvio terreno fondamentale per andare a caccia della definitiva Maglia Rosa.

Presenti anche alcune delle atlete che saranno al via da Aquileia, come la lecchese Barbara Guarischi (vincitrice di una tappa nel 2015 a Lubiana), l’ex campionessa d’Europa Junior Anna Trevisi e il bronzo iridato di Firenze 2013 Rossella Ratto. Anche alcuni grandi ex professionisti, tra cui l’uzbeko Djamolidine Abdujaparov, il russo Evgenij Berzin e gli italiani Claudio Chiappucci e Gilberto Simoni hanno partecipato con grande interesse all’evento: “le ragazze percorreranno anche le strade dove ci siamo sfidati noi qualche anno fa e sarà motivo di grande interesse seguire le loro gesta sportive. Il Giro è sempre una grande sfida!” ha dichiarato “El Diablo” Chiappucci al termine della giornata. (Foto di Flaviano Ossola) 

LE TAPPE DEL GIRO ROSA 2017 (29 GIUGNO – 9 LUGLIO):
1. TAPPA: AQUILEIA – GRADO 11,500 KM (CRONOMETRO A SQUADRE)
2. TAPPA: ZOPPOLA – MONTEREALE VALCELLINA 122,250 KM
3. TAPPA: SAN FIOR – SAN VENDEMIANO 100,000 KM
4. TAPPA: OCCHIOBELLO – OCCHIOBELLO 118,000 KM
5. TAPPA: SANT’ELPIDIO A MARE – SANT’ELPIDIO A MARE 12,730 KM CRONO INDIVIDUALE
6. TAPPA: ROSETO DEGLI ABRUZZI – ROSETO DEGLI ABRUZZI 116,160 KM
7. TAPPA: ISERNIA – BARONISSI 141,980 KM
8. TAPPA: BARONISSI – PALINURO 141,800 KM
9. TAPPA: PALINURO – POLLA 122,300 KM
10. TAPPA: TORRE DEL GRECO – TORRE DEL GRECO 124,000 KM
MAGGIORI DETTAGLI SU WWW.GIROROSA.IT

ENGLISH VERSION – GIRO ROSA 2017, THIS IS THE OFFICIAL ROUTE

The race has been presented this morning at the Car Show Room System Cars in Meda (Monza e Brianza) the edition 28 of the Giro d’Italia Internazionale Femminile Elite, which will take place from 29th June to 9th July and is valid as a Women’s World Tour Race. In a very full room (about 500 invited people participated), the curiosity about the new route of the Giro was extremely high, as the Director Giuseppe Rivolta admitted with his brilliant organizing team. Ambrogio Romanò, amateur cyclist and owner of the Ssangyong Showroom System Cars welcomed everybody launching the event as car supplier of the race. “Cycling is my sporting biggest passion and it’s a honour for my family and my company to host an event like this, the presentation of the most important women’s cycling race.”

RAI will be the Official Television of the Giro Rosa: the ten stages will be commented by Stefano Rizzato on Raidue. Paolo Sangalli, as collaborator of the Italian Nationa Coach of the women teams, commented: “I like this Giro, it hugs Italy from north to south. The riders will fight very much.” The “Big Director” Giuseppe Rivolta presented the ten stages: the route begins with the Team Time Trial from Aquileia to Grado (11.5 kms), which was already officialized. The Stage 2 is still in Friuli, from Zoppola (PN) to Montereale Valcellina (PN), then Veneto hosts the next two stages (San Fior – San Vendemiano and Occhiobello – Occhiobello, with this one which has been named as DeltaPo OutletFamily Stage). One of the hardest days will be in the Region Marche, where the very tough Individual Time Trial in Sant’Elpidio a Mare will take place and it includes two short but very hard climbs. The sprinters will fight in the next day in Roseto degli Abruzzi but the next stages Isernia – Baronissi and Baronissi – Palinuro include tough climbs which are close to each finish line and have a long distance of more than 140 kilometers. Polla hosts the penultimate stage finish after 122 interesting kilometers but it’s Torre del Greco with the Vesuvio to decide who will wear the definitive Pink Jersey.

Some of the athletes who will race the Giro, like the sprinter Barbara Guarischi (winner in 2015 in Lubiana), the former Junior European Champion Anna Trevisi and the bronze medal of Tuscany 2013 World Championships Rossella Ratto. Some of the strongest, former cyclists like Djamolidine Abdujaparov from Uzbekistan, Evgenij Berzin from Russia and the Italians Claudio Chiappucci and Gilberto Simoni took part with big interest “The girls will run where we fighted some years ago. It will be very interesting to see their sporting achievements. The Giro is always a great fight” – declared “El Diablo” Chiappucci at the end of the day. (Photo Flaviano Ossola)

THE GIRO 2017 STAGES (29TH JUNE – 9TH JULY)
STAGE 1: AQUILEIA – GRADO 11,500 KM (TEAM TIME TRIAL)
STAGE 2: ZOPPOLA – MONTEREALE VALCELLINA 122,250 KM
STAGE 3: SAN FIOR – SAN VENDEMIANO 100,000 KM
STAGE 4: OCCHIOBELLO – OCCHIOBELLO 118,000 KM
STAGE 5: SANT’ELPIDIO A MARE – SANT’ELPIDIO A MARE 12,730 KM INDIVIDUAL TIME TRIAL
STAGE 6: ROSETO DEGLI ABRUZZI – ROSETO DEGLI ABRUZZI 116,160 KM
STAGE 7: ISERNIA – BARONISSI 141,980 KM
STAGE 8: BARONISSI – CENTOLA (PALINURO) 141,800 KM
STAGE 9: CENTOLA (PALINURO) – POLLA 122,300 KM
STAGE 10: TORRE DEL GRECO – TORRE DEL GRECO 124,000 KM
MORE DETAILS ON WWW.GIROROSA.IT

Cycling Communication – Press Office Giro Rosa 2017

Comments are closed.