Ale’ – Cipollini – Galassia: Janneke Ensing nona al “Giro delle Fiandre U.C.I. WWT”

Pubblicato 2 Aprile 2017 | Strada

E’ una giornata da incorniciare per il Team Alè – Cipollini – Galassia, che ottiene uno straordinario nono posto grazie alla portacolori olandese nella più prestigiosa Classica Monumento del ciclismo femminile, valevole come prova Women’s World Tour. Janneke Ensing ha resistito con tutte le grandi favorite sui terribili Muri in pavè che caratterizzano la Ronde van Vlaanderen, tra cui i terribili Kapelmuur, Oude Kwaremont e Paterberg, provando anche la volata sul lungo rettilineo in salita a Oudenaarde, andata alla statunitense Coryn Rivera. Il risultato ottenuto è uno dei più importanti e prestigiosi della stagione della squadra #YellowFluoOrange e concretizza ancora di più lo stato di forma delle atlete dirette in ammiraglia da Fortunato Lacquaniti.

Il Direttore Sportivo italiano commenta con entusiasmo: “Il risultato di Janneke è straordinario e conferma che siamo una delle squadre più competitive a livello mondiale, nelle gare più importanti abbiamo sempre almeno una atleta tra le prime dieci. Merito di tutte le ragazze e dello staff di prim’ordine”. Sorride anche la General Manager Alessia Piccolo: “Il Fiandre è Storia del Ciclismo e abbiamo fatto la nostra parte oggi in maniera egregia. Complimenti a tutti!” La squadra resta in Belgio per partecipare domani al Grand Prix di Dottignies, in Vallonia, gara di Categoria 1.2 sulla distanza di 115 km e un circuito finale da ripetere otto volte, dove Marta Bastianelli sfiorò la vittoria nella scorsa edizione. (Foto di Flaviano Ossola) 

ORDINE DI ARRIVO RONDE VAN VLAANDEREN WWT:
1) Coryn Rivera
2) Gracie Elvin
3) Chantal Blaak
9) Janneke ENSING

ENGLISH VERSION – JANNEKE ENSING MAKES THE HISTORY, TOP 10 AT THE TOUR OF FLANDERS!

Today is an unforgettable day for the Team Alè – Cipollini – Galassia, that obtains an extraordinary result with the Dutch athlete in the most prestigious One-Day race in Women Cycling, valid for Women’s World Tour. Janneke Ensing resisted with the strongest riders on the toughest climbs of the Ronde Van Vlaanderen, like the terrible Kapelmuur, Oude Kwaremont and Paterberg, trying to sprint on the pendent home stretch of Oudenaarde, won by the American Coryn Rivera. The obtained result is one of the most important and prestigious in the season of the #YellowFluoOrange team, and improves the condition and state of shape of the athletes directed by Fortunato Lacquaniti in the Team Car.

The Italian Sport Director commented enthusiastic: “This is an extraordinary result! It confirms that we are one of the strongest teams in the world. We put always almost one of our athletes in the top 10 of the most important races. It’s for all the girls and our top-level staff”. The General Manager Alessia Piccolo is happy: “The Tour of Flanders is the History of Cycling and today we made our part. That’s awesome, compliments to everyone!”. The Team remains in Belgium to participate tomorrow at the Grand Prix of Dottignies (Wallonie), a 1.2 UCI Race. It’s 115 kms long, with final 8 laps of a circuit. Marta Bastianelli caressed the victory here in the last edition. (Photo Flaviano Ossola) 

RESULTS RONDE VAN VLAANDEREN WWT:
1) Coryn Rivera
2) Gracie Elvin
3) Chantal Blaak
9) Janneke ENSING

Cycling Communication – Ufficio Stampa Alè Cipollini Galassia

Comments are closed.