Ale’ – Cipollini – Galassia: bis di Marta Bastianelli al “G.P. Liberazione Pink” di Roma

Pubblicato 26 Aprile 2017 | Strada

Commovente vittoria della campionessa laziale sul classico percorso delle Terme di Caracalla a Roma: Marta Bastianelli si è imposta infatti oggi per il secondo anno consecutivo al GP Liberazione Pink e con lei sale sul podio anche la compagna di squadra Soraya Paladin, terza. Le atlete guidate da Fabiana Luperini hanno compiuto l’attacco decisivo a sette chilometri dal termine portando con se un piccolo gruppetto, ma la forza di Marta e Soraya è stata nettamente superiore a quella delle dirette avversarie.

I colori #YellowFluoOrange hanno dominato la manifestazione romana anche oggi, ma il sapore di questo successo è davvero particolare: il dito indice al cielo alzato da Marta passando la linea di arrivo è una dedica speciale che l’iridata di Stoccarda 2007 ha confermato a fine corsa: “Questo successo è tutto per Michele Scarponi, una persona speciale che è venuta a mancare troppo presto e all’improvviso. Era un amico di famiglia e volevo vincere per lui. La gara? Non venivo da un periodo facile, negli ultimi giorni stavo poco bene ma ci tenevo a fare bella figura qui. Soraya è stata fantastica dall’inizio alla fine nonostante le fatiche in Belgio in questi giorni e la vittoria è in parte anche merito suo, come per le altre mie compagne. Adesso guardiamo avanti puntando a ulteriori traguardi, grazie alla squadra e allo staff.” Raggiante è Fabiana Luperini: “Le ragazze si sono scatenate nel finale, forse molti ormai aspettavano una volata di gruppo. Grandissimi complimenti a tutte!”. (Foto di Flaviano Ossola)

PODIO GRAN PREMIO LIBERAZIONE PINK 2017:
1) Marta BASTIANELLI
2) Rasa Leleivyte
3) Soraya PALADIN

ENGLISH VERSION – MARTA BASTIANELLI MAKES THE DOUBLE IN A MOVING GRAND PRIX LIBERAZIONE PINK

It has been a very moving victory for the former 2007 World Champion on the classical route of the Terme di Caracalla, in Rome: Marta Bastianelli confirmed her first place obtained last year at the Grand Prix Liberazione Pink and her teammate Soraya Paladin goes on the podium in third place. The athletes, followed by Fabiana Luperini attacked just 7 kilometers before the finish composing a little group but the power of Marta and Soraya was totally superior than the strongest opposers.

The #YellowFluoOrange dominated the Roman race also today, but the taste of this victory is very particular: she has pointed her index finger to the sky for a special dedication at the end of the race: “This win is for Michele Scarponi, a special person who passed away too soon and suddenly. He was a friend of my family and I wanted to win for him. The race? I arrived here after a tough period, I didn’t feel well in the last days but I wanted to do a good race. Soraya has been fantastic from the start to the finish, even if she run in Belgium last week. The victory is also hers and of my brilliant teammates. We go on and take a look to more goals, thanks to the team and staff.” Fabiana Luperini is very happy: “The athletes did a wonderful final, maybe many opposers were expecting the bunch sprint. Great compliments to everyone!”. (Photo Flaviano Ossola)

PODIUM GRAN PREMIO LIBERAZIONE PINK 2017:
1) Marta BASTIANELLI
2) Rasa Leleivyte
3) Soraya PALADIN

Ufficio Stampa Alè Cipollini Galassia

Comments are closed.