Pratese – Zhiraf Women Team: si fa rotta verso Sanremo

Pubblicato 10 Marzo 2017 | Strada

Strade importanti e di grande spessore storico per il ciclismo che sabato 11 marzo inaugureranno la stagione 2017 del ciclismo femminile italiano con la prima prova Open, aperta a junior ed elite, con la settantatreesima edizione del Gran Premio d’Apertura abbinato al Trofeo Sanremo in Fiore. Il binomio ciclismo e primavera porta sempre a Sanremo. In questo caso a misurarsi saranno le atlete su 81 chilometri con un finale importante e di valore tecnico con l’avversità del Poggio prima di riplanare veloci sul traguardo rivierasco di Viale Italo Calvino nel cuore di Sanremo. Per la Pratese Zhiraf Women Team sarà la seconda uscita stagionale dopo l’esperienza in chiaroscuro di Montignoso della scorsa domenica. In Versilia un bilancio a bicchiere mezzo pieno per il terzetto diretto da Svetlana Bubnenkova, con la doppia foratura di Kristina Stolbova, di cui l’ultima nel mezzo dell’ascesa alla Fortezza. Si riparte da Sanremo con una squadra più rinforzata e consapevole.

Con Kristina Stolbova, Giulia Tonazzini e l’ex fuoriclasse del pattinaggio Marta Bonadonna, già in corsa a Montignoso, a Sanremo debutteranno la lombarda di Cislago Sara Filippone, la giovanissima junior Chiara Gori e Denise Cagnoni. “Oltre al Poggio – ha commentato saggiamente Svetlana Bubnenkova, pronta a risalire in ammiraglia in Liguria – dovremo stare molto attenti alle tipiche strade liguri, strette e piene di curve dove conta molto stare davanti ed attenti. Inoltre il vento potrebbe giocare un ruolo altrettanto determinante. Saranno soltanto ottanta chilometri ma da non sottovalutare”. Partenza nel cuore di Sanremo a mezzogiorno esatto con la Pratese Zhiraf che raggiungerà la città dei fiori nella giornata di venerdì 10 marzo per una sgambata breve di collaudo del finale di gara. (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa Sport Press Service

Comments are closed.