“Gran Prix d’Inverno MTB” a Laigueglia (SV): assegnati i titoli Esordienti ed Allieve

Pubblicato 8 Marzo 2017 | Ciclocross / MTB

Domenica mattina a Laigueglia, in Liguria, giovani dai 13 ai 16 anni, provenienti da tutta Italia, hanno disputato la prima gara della stagione, che assegnava maglie importati alle categorie Esordienti ed Allievi, il Gran Prix d’Inverno Giovanile. Nel contesto della 24esima edizione del Trofeo Laigueglia Mtb Classic, i ragazzi hanno corso su un tracciato di quasi 4 chilometri che prevedeva tratti di single track, sterrati e passaggi tecnici. In cabina di regia dall’Ucla 1991 Pacan Bagutti, guidata da Alessandro Saccu. Il C.T. azzurro Mirko Celestino ha partecipato alla cerimonia di premiazione delle 8 categorie di Esordienti ed Allievi.

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI PRIMO ANNO (partenti 14, arrivate 14):
1) Siffredi Alice (Rusty Bike Team-Icer Costruzioni) in 38’10”
2) Allocca Fiammetta (Bianchi Countervail) a 21”
3) Brafa Benedetta (Melavì Focus Bike) a 1’49”
4) Oggero Margherita (Beatrice Elba Bike – Scott) a 1’52”
5) Barcella Sara (Scuola Mtb San Paolo d’Argon) a 1’55”
6) Bionaz Noemi (G.S. Lupi Valle d’Aosta) a 1’58”
7) Recalcati Martina (Lissone Mtb Asd) a 2’27”
8) Peroli Giorgia Asia (Uc Costamasnaga Asd) a 3’06”
9) Rosset Elisa (A.S.D.V.C. Courmayeur M.B.) a 3’48”
10) Ceriello Matilde (Lissone Mtb Asd) a 5’16”

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI SECONDO ANNO (partenti 17, classificate 17):
1) Challancin Giulia (Pila Bike Planet) in 32’41”
2) Marenghi Sara (Melavì Focus Bike) a 34”
3) Bramati Lucia (Asd Team Bramati) a 1’21”
4) Cortinovis Sara (Pol. Sorisolese Scuola Mtb S. & P.) a 3’11”
5) Rumac Elisa (Jam’s Bike Team Buja) a 3’13”
6) Pastorino Ilaria (Polisportiva Quiliano Bike) a 3’14”
7) Qualizza Martina (Jam’s Bike Team Buja) a 4’13”
8) Barbazeni Gloria (Augusta Focus Xc Italy Team) a 4’18”
9) Arici Sofia (Scuola Mtb San Paolo d’Argon) a 4’24”
10) Varacchi Nicole (Team Manuel Bike) a 4’37”

ORDINE D’ARRIVO ALLIEVE PRIMO ANNO (partenti 16, classificate 14):
1) Pesse Nicole (Cicli Lucchini) in 30’45”
2) Zanga Marta (Asd Team Bramati) a 3’06”
3) Marzani Letizia (Merida Italia Team) a 3’12”
4) Tormena Gaia (Cicli Lucchini) a 3’14”
5) Acquistapace Vittoria (Asd Alpin Bike Edilbi Team) a 3’21”
6) Balbo Lucrezia (G.S. Lupi Valle d’Aosta) a 3’50”
7) Thurner Christina (Sunshine Racers Asv Nals) a 4’54”
8) Croci Margaret (Pedale Fidentino Race Team) a 5’23”
9) Nitelli Erika (Rostese Rodman) a 6’02”
10) Paris Franziska (Sunshine Racers Asv Nals) a 7’57”

ORDINE D’ARRIVO ALLIEVE SECONDO ANNO (13 partenti, 13 classificate):
1) Bertoni Giulia (Ucla1991 Pacan Bagutti A.S.D.) in 29’17”
2) Motalli Letizia (Asd Alpin Bike Edilbi Team) a 1’10”
3) Zontone Asia (Jam’s Bike Team Buja) a 1’44”
4) De Pieri Camilla (Cicli Lucchini) a 2’43”
5) Critelli Patrizia (Asc Kardaun-Cardano) a 3’01”
6) Graf Julia Maria (Asc Kardaun-Cardano) a 3’58”
7) Rossetti Vera (Scott Sumin) a 4’59”
8) Spiga Elisa (Asd La Fenice Mtb) a 5’19”
9) Bassi Martina (Merida Italia Team) a 5’20”
10) Martinet Camilla (Cicli Lucchini) a 6’06”

Tre eventi da incorniciare e ricordare per l’affluenza di pubblico, l’entusiasmo e l’impegno degli organizzatori e la nutrita partecipazione degli atleti in gara”. Con il Grand Prix di Mtb giovanile e il Trofeo Laigueglia Classic, sempre per gli appassionati di Mtb, si chiude un “trittico” di manifestazioni compreso il Trofeo Laigueglia per professionisti e la Granfondo che hanno trasformato Laigueglia nella capitale dell’outdoor. Settore sul quale, ormai da anni, l’amministrazione comunale ha investito risorse economiche e il massimo impegno.

“Da più parti – spiegano dal Comune – arrivano attestazioni di stima e di riconoscenza per l’impegno profuso nell’organizzazione del Trofeo Laigueglia di ciclismo per professionisti, per la Granfondo di Laigueglia e per il recente Grand Prix di Mtb. La nostra cittadina ha vissuto un weekend letteralmente di “fuoco” con atleti, famiglie e tecnici accompagnatori arrivati da ogni parte d’Italia che hanno preso d’assalto i percorsi naturalistici del nostro spettacolare entroterra che mira sempre di più a destagionalizzare eventi e presenze turistiche”.

Ed è proprio sull’outdoor che il Comune di Laigueglia punta le sue forze. Gli obiettivi dell’amministrazione comunale sono molteplici: migliorare la fruizione delle zone di interesse naturalistico dell’anfiteatro collinare del borgo marinaro, farlo diventare un punto di riferimento strategico per lo sviluppo delle discipline sportive e del tempo libero come appunto la Mtb e il nordic walking, incentivare e promuovere maggiormente il turismo ecosostenibile, creare indotto con importanti ricadute socio-economiche sull’intero comprensorio e che a Laigueglia si possa praticare sport all’aria aperta tutti i mesi dell’anno, quindi anche durante il periodo invernale grazie ad un clima mediterraneo sempre favorevole. (Foto tratta dal sito ufficiale della F.C.I. – www.federciclismo.it)

Comunicato Stampa a cura della F.C.I. – www.federciclismo.it

Comments are closed.