Astana Women’s Team: la “Strade Bianche U.C.I. WWT” segna il debutto 2017

Pubblicato 2 Marzo 2017 | Strada

Anche nel 2017 il Women’s World Tour partirà dall’Italia, più precisamente dalla Toscana, e l’Astana Women’s Team sarà presente alla gara inaugurale con tanta voglia di fare bene: la seconda edizione della challenge dell’UCI inizierà con la Strade Bianche, una corsa giovane ma che è già diventata una delle classiche più ambite del calendario internazionale. La caratteristica principale del percorso è lo sterrato, presente con otto settori e complessivi 30.5 chilometri sui 127 totali della gara: ma non bisogna dimenticare che il tracciato di gara è ricco anche di salite brevi ma dalle pendenze durissime, l’ultima delle quali, quella di Via Santa Caterina, porterà direttamente allo spettacolare traguardo di Piazza del Campo nel cuore di Siena.

Sabato saranno sei le atlete dell’Astana Women’s Team ai nastri di partenza della terza Strade Bianche. L’unica ad aver disputato e concluso le due precedenti edizioni è la bergamasca Arianna Fidanza, ma vantano una partecipazione a testa anche Sofia Beggin e Lara Vieceli; faranno invece il loro debutto assoluto nella classica degli sterrati l’italiana Sofia Bertizzolo, la polacca Agnieszka Skalniak e la cubana Arlenis Sierra. L’anno scorso Sofia Beggin fu una delle migliori atlete Under23 al traguardo, obiettivo che lei, Bertizzolo, Fidanza e Skalniak proveranno a ripetere.

Le sei atlete che correranno la Strade Bianche resteranno in Toscana anche domenica per la prima gara del calendario nazionale italiano, il Trofeo Oro in Euro di Montignoso: a Beggin, Bertizzolo, Fidanza, Sierra, Skalniak e Vieceli si aggiungeranno anche la neo-élite Lisa Morzenti e le kazake Natalya Saifutdinova, Amiliya Iskakova e Makhabbat Umutzhanova, con quest’ultima che è reduce da una bella gara d’attacco al Campionato Asiatico dove ha sfiorato il podio concludendo al quarto posto. (Foto di Flaviano Ossola)

Press Office Sebastiano Cipriani

Comments are closed.