Astana Women’s Team: domenica si corre la “Gent-Wevelgem U.C.I. WWT”

Pubblicato 24 Marzo 2017 | Strada

Con il morale alto e la consapevolezza di poter puntare a traguardi importanti, l’Astana Women’s Team si prepara alla trasferta in Belgio dove nel weekend la squadra farà il proprio debutto stagionale nelle grandi classiche del nord: domenica 26 marzo è in programma infatti la sesta edizione della Gent-Wevelgem, corsa valida anche come quarta prova dell’UCI Women’s World Tour 2017. La corsa vivrà il suo momento decisivo tra il chilometro 70 ed il chilometro 105, sempre che il vento non spezzi già il gruppo nel tratto precedente in pianura: come accade anche nella gara maschile, saranno i celebri muri ravvicinati del Kemmelberg e del Monteberg, entrambi da affrontare due volte, a fare grande selezione. La lunghezza totale della corsa sarà di 146.2 chilometri.

Per cinque sesti la formazione dell’Astana Women’s Team sarà la stessa che ha ben figurato domenica scorsa a Cittiglio al Trofeo Alfredo Binda. La capitana sarà ancora una volta la cubana Arlenis Sierra, una delle grandi rivelazioni di questo inizio di stagione: per lei si tratterà della prima gara in Belgio, ma la mancanza di esperienza su questi percorsi insidiosi potrà essere compensata da un’ottima condizione fisica e dall’entusiasmo dopo gli ultimi fantastici risultati. Al fianco di Arlenis Sierra ci saranno le italiane Lara Vieceli e Arianna Fidanza, rispettivamente di 23 e 22 anni, che saranno pedine molto importanti per la squadra nelle fasi calde della corsa mentre la giovanissima azzurra Lisa Morzenti farà il suo debutto assoluto in una gara del circuito Women’s World Tour. Al via della Gent-Wevelgem ci saranno anche Natalya Saifutdinova e Makhabbat Umutzhanova che per la prima volta porteranno il Kazakistan al via della giovane versione femminile della corsa fiamminga. (Foto di Flaviano Ossola)

Press Office Sebastiano Cipriani

Comments are closed.