Astana Women’s Team: domenica si corre il “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT”

Pubblicato 17 Marzo 2017 | Strada

L’Astana Women’s Team si prepara ad un nuovo prestigioso appuntamento con le gare del circuito UCI Women’s World Tour: domenica in Italia, e più precisamente a Cittiglio in provincia di Varese, si correrà il Trofeo Alfredo Binda, una vera e propria classica del calendario internazionale. Il punto chiave del percorso, che complessivamente misura 131.3 chilometri, è la salita di Orino posta in un circuito di 17.8 chilometri da ripetere quattro volte: una gara molto impegnativa e che si presta a numerosi attacchi visto che dall’ultima ascesa al traguardo mancheranno solo 7.6 chilometri.

Per questa terza prova del Women’s World Tour l’Astana Women’s Team si presenterà ai nastri di partenza con una formazione competitiva sulla scia delle buone prestazioni nelle prime uscite stagionali. La vittoria di tappa ed il secondo posto in classifica generale conquistati recentemente alla Setmana Ciclista Valenciana fanno della cubana Arlenis Sierra una delle atlete da tenere maggiormente d’occhio in gara, sia per la sua resistenza in salita, sia per l’ottimo spunto in volata, ma questa la sua prima stagione piena in Europa e può pagare qualcosa in termini di esperienza. Reduce da un ottimo risultato in Spagna è anche Lara Vieceli che al Trofeo Alfredo Binda vanta ben quattro partecipazioni in carriera: atleta molto versatile in corsa, tatticamente sarà una pedina fondamentale per la squadra.

Dopo la fantastica prova alla Strade Bianche, purtroppo Sofia Beggin è stata colpita dall’influenza nei giorni scorsi e rischia di non essere al meglio: la giovane padovana farà comunque di tutto per essere al via. In ripresa sono invece le giovani italiane Sofia Bertizzolo e Arianna Fidanza che non erano state molto bene in precedenza e che saranno regolarmente al via a Cittiglio: a completare la formazione dell’Astana Women’s Team ci sarà poi la campionessa nazionale kazaka Natalya Saifutdinova. (Foto di Flaviano Ossola)

Press Office Sebastiano Cipriani

Comments are closed.