Conceria Zabri – Fanini – Guerciotti: dalla Capitale ecco Giorgia Capobianchi

Pubblicato 2 Febbraio 2017 | Strada

Terzo acquisto della “Conceria Zabri Fanini Guerciotti”: nel team di Manuel Fanini è infatti arrivata la promettente Giorgia Capobianchi. 19 anni, romana, la Capobianchi si appresta ad iniziare questa nuova avventura con grande entusiasmo: “nell’ultima stagione – ha sottolineato la ragazza – ho militato nelle fila della Valcar Pbm ma tra l’esame di maturità e alcuni problemi fisici ho corso ben poco. Quest’anno spero di far vedere a tutti quale è il mio vero valore. Nel nuovo gruppo mi sono inserita bene anche perchè conosco la maggior parte delle ragazze essendo state mie compagne di squadra nelle giovanili”.

Giorgia ha iniziato a correre quando aveva sei anni: “tutti nella mia famiglia sono stata ciclisti – ha aggiunto – quindi per me è stato naturale approcciarmi a questo sport”. Il più grande risultato raggiunto dalla Capobianchi è stato la conquista del campionato italiano cronometro a squadre con la Piemonte in Rosa Cicli Fiorin, in compagnia di (guarda caso) Daniela Magnetto Alletta, Carmela Cipriani e Valeria Arzilli. “Per lei – ha detto il presidente Manuel Fanini – si tratta in pratica della prima vera stagione da “elite”; le referenze sono buone, ci contiamo”. Giorgia Capobianchi ama i percorsi lineari, senza troppe montagne.

Al momento, quindi, a disposizione del nuovo direttore sportivo Grazia Romano ci sono una dozzina di ragazze compreso le riconfermate Evgenjia Vysotska (campionessa d’Ucraina in carica), Marzia Salton Basei, Daniela Magnetto Allietta e Carmela Cipriani; a queste si sono aggiunte un’altra e promettente atleta ucraina, cinque giovani italiane, fra le quali la molisana Manuela De Iuliis, la pugliese Isabella Strizzi e le migliori cicliste albanesi in circolazione. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Maurizio Tintori – Ufficio Stampa Conceria Zabri Fanini Guerciotti

Comments are closed.