Le squadre Elite toscane in visita alla “Fondazione MAIC” di Pistoia

Pubblicato 19 Gennaio 2017 | Notizie varie

Il ciclismo femminile ha dei nuovi, straordinari, amici. Grande entusiasmo al centro di riabilitazione “Carrara” di Pistoia, gestito dalla Fondazione Maic, in occasione della visita delle atlete, tecnici e dirigenti di 4 squadre “elite” toscane: la “SC Michela Fanini”, il “Team Giusfredi – Bianchi”, la “Conceria Zabri – Fanini – Guerciotti” e la “Vaiano – Aromitalia – Fondriest”. Erano presenti anche il presidente della Federciclismo del Granducato, Giacomo Bacci, e il delegato provinciale Coni Gabriele Magni. Per tutti gli ospiti del centro, colpiti da disabilità più o meno gravi, hanno regalato applausi, sorrisi e forti emozioni alle giovani atlete che, dal canto loro, si sono lasciate trasportare da questa incredibile carica di energia, visitando i vari laboratori presenti nella struttura, spesso soffermandosi a chiedere spiegazioni.

Alla fine c’e’ stato anche un graditissimo scambio di doni: magliette e cappellini per gli ospiti della Maic e stupendi oggetti in ceramica per le squadre… tutti rigorosamente fatti a mano e col cuore dagli stessi ragazzi nonostante le evidenti difficoltà. Proprio per questo il patron del Giro della Toscana Brunello Fanini ha proposto ai ragazzi del Centro di confezionare dei premi per le cicliste che si metteranno in mostra alla importante corsa a tappe che si svolgerà a settembre. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Comunicato Stampa a cura di Maurizio Tintori

Comments are closed.