Elisa Balsamo premiata a Treviglio (BG) con il prestigioso “Calice d’Oro”

Pubblicato 15 Gennaio 2017 | Notizie varie

Assegnato a Treviglio il prestigioso “Calice d’Oro”, riconoscimento istituito dalla società Ciclistica Trevigliese nel lontano 1976 per premiare la “Promessa del ciclismo bergamasco”. Dal 1989 con la premiazione di Felice Gimondi il “Calice d’Oro” è stato assegnato anche al “Campione ideale”. Hanno ricevuto il riconoscimento per l’edizione 2016 dalle mani del presidente della Ciclistica Trevigliese, Marco Taddeo, Paolo Bettini e la grande speranza del ciclismo italiano femminile Elisa Balsamo, in forza al team bergamasco di Bottanuco Valcar – PBM, vincitrice di tre titoli iridati nel 2016.

Nell’Aula Magna del “Centro Salesiano Don Bosco” in centro a Treviglio gremita di sportivi, i due atleti hanno raccontato le loro imprese. Nel corso della cerimonia premiato anche il presidente del Pedale Brembillese, Gianmario Forcella, con il secondo “Memorial Gianni Casati”, indimenticabile dirigente della Ciclistica Trevigliese. Al termine sono state presentate tutte le formazioni del sodalizio gialloblu per il 2017 (Giovanissimi, Esordienti, Allievi e Juniores) e l’attività organizzativa che vanta ben quattro corse. (Foto di Flaviano Ossola)

Comunicato Stampa tratto dal sito ufficiale della F.C.I. – www.federciclismo.it

Comments are closed.