“Campionato del Mondo di Ciclocross”: tra le U23 Oro alla Worst. Chiara Teocchi 13^

Pubblicato 28 Gennaio 2017 | Ciclocross / MTB

Annemarie Worst si aggiudica la sfida per la maglia iridata Donne Under 23 ai Campionati del Mondo di Bieles, in programma oggi e domani a Bieles, in Lussemburgo. L’olandese si è imposta sull’americana Ellen Noble, argento a 10″, e la britannica Evie Richards, bronzo a 26″. Bello il duello messo in scena dalla Worst e la Noble, termionato quasi sul finale, quando l’olandese è riuscita ad avere la meglio sulla statunitense, lasciandosela alle spalle nell’ultimo giro. “La pista era molto scivolosa, si doveva essere molto concentrati. La mia preoccupazione principale era di non fare errori. Il ghiaccio si è trasformato in fango nella seconda parte della gara, ma si continuava a rischiare di scivolare” ha spiegato la neo campionessa del mondo a fine gara, dopo essere stata premiata dal presidente della Fci Renato Di Rocco.

Corsa difficile per la Nazionale italiana: la prima delle azzurre è stata Chiara Teocchi, arrivata al 13° posto a 3’31”. “Chiara ha fatto una buona partenza, si aggirava verso la terza/quarta posizione. Poi non ha retto ed è uscita dalla Top Ten” ha commentato il CT a fine gara. Sfortunate Sara Casasola (due forature) e Silvia Persico: quest’ultima “per tutta la gara è stata tra le prime dieci, ma all’ultimo giro ha scollato. La sua è stata comunque una buona prestazione, arrivando 20esima (a 5’14”)” le parole di Fausto Scotti. E ancora: “Purtroppo i contrattempi ci stanno, soprattutto in un percorso così brutto. E’ un percorso quasi tutto artificiale, il ghiaccio che c’era ha iniziato a sciogliersi a causa della pioggia e da sotto sta uscendo tutto lo sporco: da qui provengono cadute e forature varie”. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Comunicato Stampa a cura della F.C.I. – www.federciclismo.it

ORDINE D’ARRIVO “CAMPIONATO DEL MONDO DI CICLOCROSS” UNDER 23:
1) Annemarie WORST NED 22 in 43’47”
2) Ellen NOBLE USA 22 43:57
3) Evie RICHARDS GBR 20 44:13
4) Laura VERDONSCHOT BEL 21 44:55
5) Manon BAKKER NED 18 45:28
6) Nikola NOSKOVÁ CZE 20 45:31
7) Ceylin DEL CARMEN ALVARADO NED 19 46:04
8) Emma WHITE USA 20 46:24
9) Malene DEGN DEN 21 46:32
10) Inge VAN DER HEIJDEN NED 18 46:44
11) Ffion JAMES GBR 20 46:49
12) Hélène CLAUZEL FRA 19 47:13
13) Chiara TEOCCHI ITA 21 47:18
14) Nicole KOLLER SUI 20 47:20
15) Evita MUZIC FRA 18 47:44
16) Jana CZECZINKAROVÁ CZE 20 47:45
17) Lisa PASTEINER AUT 18 47:46
18) JADE WIEL FRA 17 48:40
19) Nadja HEIGL AUT 21 48:48 1
20) Silvia PERSICO ITA 20 49:01 1
21) Hannah ARENSMAN USA 19 49:08
22) Alicia GONZALEZ BLANCO ESP 22 49:10
23) Sara CASASOLA ITA 18 49:19
24) MAINA GALAND FRA 17 49:24
25) Olivia HOTTINGER SUI 19 49:40
26) Ruby WEST CAN 18 49:50
27) Nicole FEDE ITA 17 49:52
28) Kiyoka SAKAGUCHI JPN 21 50:02
29) Lara KRÄHEMANN SUI 18 50:15
30) Tereza VANÍCKOVÁ CZE 17 50:22
31) Amira MELLOR GBR 20 50:25
32) Agnieszka SZPOCINSKA POL 17 50:33
33) Jessica LAMBRACHT GER 22 50:44
34) Edie Antonia REES LUX 19 50:48
35) Patrycja SWIERCZYNSKA POL 18 51:01
36) Martina KUKULOVÁ CZE 22 51:44
37) Emma SWARTZ USA 20 51:55
38) Alba TERUEL RIBES ESP 21 52:00
39) Francesca BARONI ITA 18 52:36
40) Lindy VAN ANROOIJ NED 21
41) Ashley ZOERNER USA 18
42) Stacey RIEDEL AUS 22
43) Olivia NENDICK AUS 18

Comments are closed.