Team Valcar – PBM: sbarco nelle Elite con 10 italiane tra cui Cretti, Muccioli e Bonomi

Pubblicato 10 Dicembre 2016 | Strada

Si alza l’asticella per la Valcar – PBM: dopo aver conquistato il mondiale con Elisa Balsamo tra le junior nel 2016, il team blu fucsia sbarca tra le elite con 10 giovani atlete italiane. Una follia, una sfida, o forse, semplicemente un sogno, quello del presidente Valentino Villa. “Grazie al lavoro dei d.s. Davide Arzeni e Paolo Brugali le migliori giovani atlete d’Italia avranno la possibilità di dare il meglio di sé anche nella categoria massima, quella delle elite”. Un sogno che si traduce in un progetto serio, il cui miglior biglietto da visita è la lunga esperienza nelle categorie giovanili. “Ma l’esperienza non basta” racconta Valentino Villa “il futuro è ciò che conta. Oggi siamo all’anno zero, come quando debuttammo anni fa tra le esordienti e allieve. Dobbiamo imparare, imparare e ancora imparare dalle migliori squadre internazionali a tutti i livelli: agonistici, gestionali e di marketing. Faremo degli errori, è normale, ma quello che conta è l’approccio al progetto. E l’approccio sarà quello di sempre: mettere al centro di tutto le esigenze delle nostre ragazze. Sono loro il cuore di tutto”.

Saranno dieci le elite della nuova squadra con licenza UCI alle quali si potranno affiancare anche otto junior per le gare open nazionali. Per nulla scontata la presenza della talentuosa Elisa Balsamo, una delle tre “Donne dell’Anno” secondo i sondaggi di Gazzetta dello Sport: nonostante si siano accesi i riflettori dell’intero movimento ciclistico, per lei viene confermata la scelta di rimanere nella squadra che l’ha lanciata a livello internazionale. A farle compagnia altre tre atlete al primo anno: si tratta di Allegra Arzuffi, Marta Cavalli e Silvia Pollicini. A completare il “nucleo storico” le due bandiere classe ‘97 Silvia Persico e Miriam Vece all’ottavo anno consecutivo in maglia Valcar. Quattro le new entries: da Cesenatico (FC) arriva la già Campionessa Italiana elite Dalia Muccioli, mentre da Soave (VR) la classe 1996 Ilaria Bonomi, tricolore qualche anno fa tra le junior, farà compagnia all’altra atleta veneta classe 1997 Chiara Zanettin; a completare l’organico ci sarà invece la bergamasca Claudia Cretti, già in maglia blu fucsia quando correva tra le junior.

Saranno invece otto le junior della Valcar-PBM 2017. Oltre alle confermatissime Chiara Consonni, Valentina Iaccheri e Sara Margheritis al secondo anno di categoria, si aggiungeranno Ilaria Chinelli, Michela Giuliani e Gloria Scarsi provenienti dal settore giovanile. Due le new entries assolute: di tratta della piemontese Nicole Fede e della trentina Barbara Malcotti. (Foto di Flaviano Ossola)

Comunicato Stampa a cura di Valerio Villa

Comments are closed.