“Campionati Italiani CX”: presentati i tricolori di Silvelle di Trebaseleghe (PD)

Pubblicato 16 Dicembre 2016 | Ciclocross / MTB

Marco Aurelio Fontana contro Gioele Bertolini, la stella Olimpionica e il giovane emergente, che di fatto Campione lo è già. Questo è il duello più atteso dei Campionati Italiani di ciclocross di Silvelle di Trebaseleghe (6-7-8 Gennaio 2017), presentati ufficialmente alla stampa Giovedì 15 Dicembre nell’Auditorium Comunale di Trebaseleghe (nella foto Bettini in alto: Marco Aurelio Fontana e Gioele Bertolini in lotta nell’edizione 2014 del cross di Silvelle. “Armando, Giorgio & Friends” è la denominazione ufficiale dell’evento, per mantenere vivo il ricordo di chi non c’è più, Armando Zamprogna e Giorgio Macente, nel cui nome il G.S. Silvellese alimenta una tradizione più che quarantennale.

Quella di Silvelle sarà una sfida generazionale in tutti i sensi: tra gli uomini l’esperto Fontana, sei volte tricolore di specialità, ha lanciato il suo guanto di sfida al trono del giovane Bertolini, Campione Italiano in carica, che si presenta forte e motivato dall’affermazione in Coppa del Mondo U23 nel tempio di Valkenburg (Olanda). Nella categoria femminile, il nome nuovo è quello dell’emergente Alice Arzuffi che proverà a dare l’assalto al titolo detenuto dall’altoatesina Eva Lechner. Dirottata sulla prova Under 23 la “reginetta” d’Europa Chiara Teocchi, che contenderà il titolo ad una delle sorprese di questa prima metà di stagione, Sara Casasola.

“Sarà un’edizione speciale, con contenuti tecnici di altissimo livello. – il commento di Mauro Zamprogna, che ha raccolto il testimone del padre Armando a capo dell’organizzazione – E’ un onore aver riportato i Campionati Italiani a Silvelle: stiamo lavorando per organizzare un weekend tricolore all’altezza della nostra tradizione”. Ha fatto eco il presidente del G.S. Silvellese, Giuseppe Mason: “Armando Zamprogna e Giorgio Macente ci hanno lasciato una grande eredità che non può andare perduta. Per questo motivo abbiamo deciso di rimetterci in gioco riportando i grandi interpreti del nostro movimento dove tutto ha avuto inizio oltre quarant’anni fa”.

Hanno presenziato alla conferenza stampa il Presidente della FCI Veneto Raffaele Carlesso, il vicepresidente di Selle Italia Riccardo Bigolin, il Sindaco di Trebaseleghe Lorenzo Zanon e il Sindaco di Piombino Dese Pierluigi Cagnin. Anche due ex specialisti del calibro di Daniele Pontoni e Luca Bramati non hanno voluto mancare all’appuntamento ed hanno dato il loro parere sul percorso che si annuncia pesante e fangoso, dunque particolarmente tecnico e spettacolare. “E’ un tracciato duro, lo dico perché l’ho provato”, ha detto Bramati. “Con qualsiasi tempo sarà una prova molto impegnativa, come sempre”, ha confermato Pontoni.

Con il sostegno dei partner storici che affiancano da decenni l’organizzazione, dalle aziende di settore alle realtà attive nella promozione del territorio come Valle Agredo e Strada del Radicchio, la Silvellese ha stilato un ricco programma a partire da Venerdì 6 Gennaio con le gare delle categorie Master. Il giorno successivo, Sabato 7, sarà la volta delle prove giovanili (Esordienti e Allievi), anteprima agli eventi “clou” di Domenica 8 Gennaio che assegneranno i titoli delle categorie Juniores, Under 23 ed Elite, e per finire le premiazioni delle nuove maglie tricolori. La prova élite maschile sarà trasmessa in diretta su RaiSport 1 a partire dalle ore 14:30, a seguire la differita delle gare Donne élite e Uomini Under 23, mentre per le categorie Esordienti, Allievi e Juniores è prevista una diretta streaming sulla pagina ufficiale Facebook e sul sito della manifestazione http://www.campionatiitalianiciclocross2017.it (Foto di Flaviano Ossola) 

Comunicato Stampa

Comments are closed.