Campionati Europei di Ciclocross: gara Elite alla De Jong. Arzuffi ottima quinta

Pubblicato 30 Ottobre 2016 | Ciclocross / MTB

L’iridata Thalita De Jong si conferma regina del ciclocross femminile conquistando anche il titolo europeo a Pontchateau, in Francia, con una dimostrazione di forza che non ha lasciato spazio alle avversarie. Completa la festa olandese Lucinda Brand con la medaglia d’argento a 17″, seguita a ruota dalla francese Caroline Mani, vice campionessa del mondo. Costretta a cedere il titolo continentale la belga Sanne Cant, che aveva tentato la fuga subito dopo la partenza, per poi perdere quota e concludere al sesto posto.

Magnifica la prestazione dell’azzurra Alice Maria Arzuffi, già seconda lo scorso anno tra le Donne Giovani e quinta assoluta oggi a 30″ a coronamento di una gara regolare e in crescendo. Nel primo confronto continentale con le èlite, Alice Maria occupa subito una posizione di vertice, nella Top Five, mettendosi alle spalle oltre alla belga Cant, l’olandese Sophie de Boer, attuale leader di Coppa del Mondo, ottava, e l’altra belga Ellen Van Loy. Siamo dunque nel Gotha del ciclocross femminile mondiale. Con Chiara Teocchi campionessa europea delle Giovani, Sara Casasola, quarta e prima delle juniores, Alice Maria Arzuffi nella Top Five delle élite e, in campo maschile, il sesto posto (sfortunato) di Gioele Bertolini tra gli uomini under 23 il Ct Scotti può sorridere e guardare al futuro con grande ottimismo.

Alice Arzuffi commenta: “Sono molto soddisfatta. A dire la verità non pensavo di riuscire ad entrare nella top five visto il mio esordio nella categoria ed in considerazione del fatto che la mia preparazione per questo appuntamento è stata minima perché arrivo da una stagione intensa su pista. Ho potuto testarmi: al di là della De Jong, che ha fatto la corsa in solitaria, sono rimasta sempre nelle posizioni di testa con un gruppo che, giro dopo giro, si è scremato; una sensazione bellissima! Mi sento veramente in forma e pronta per una eventuale altra convocazione in maglia azzurra e per la mia stagione di ciclocross in Belgio, ai Superprestige, con il mio team di appartenenza. Voglio arrivare a fine gennaio in ottima condizione e già mi sento ripagata della stagione scorsa dove non sono riuscita a raccogliere i risultati che speravo”. (Foto tratta dal sito della F.C.I. – www.federciclismo.it)

Comunicato Stampa a cura della F.C.I. – www.federciclismo.it

ORDINE D’ARRIVO ELITE “CAMPIONATO EUROPEO DI CICLOCROSS” A PONTCHATEAU (FRANCIA):
1) 23 DE JONG Thalita NETHERLANDS in 43’14”
2) 21 BRAND Lucinda NED NETHERLANDS à 17”
3) 11 MANI Caroline FRA FRANCE
4) 7 VERSCHUEREN Jolien BEL BELGIUM à 22”
5) 16 ARZUFFI Alice Maria ITA ITALY à 30”
6) 1 CANT Sanne BEL BELGIUM à 48”
7) 8 HAVLIKOVA Pavla CZE CZECH REPUBLIC à 01’00”
8) 22 DE BOER Sophie NED NETHERLANDS à 01’03”
9) 4 VAN LOY Ellen BEL BELGIUM à 01’18”
10) 10 CLAUZEL Perrine FRA FRANCE à 01’22”
11) 12 PETIT Marlene FRA FRANCE à 01’51”
12) 24 KAPTHEIJNS Maud NED NETHERLANDS à 02’08”
13) 20 MAJERUS Christine LUX LUXEMBOURG à 02’53”
14) 28 ODRIOZOLA MUJIKA Olatz ESP SPAIN à 03’04”
15) 27 GONZALEZ BLANCO Lucia ESP SPAIN
16) 9 MIKULASKOVA Martina CZE CZECH REPUBLIC à 04’00”
17) 2 FRANCK Alicia BEL BELGIUM à 04’47”
18) 26 SVEUM Elisabeth NOR NORWAY à 05’22”
19) 13 STUMPF Fanny FRA FRANCE à 1 Tr
DNF – 14 BRAMMEIER Nikki GBR GREAT BRITAIN
DNF – 15 WYMAN Helen GBR GREAT BRITAIN
DNF – 29 HENZELIN Lise-Marie SUI SWITZERLAND

Comments are closed.