Aromitalia – Vaiano – Fondriest: una super Rasa Leleivyte al “Giro dell’Emilia”

Pubblicato 24 Settembre 2016 | Strada

Un finale di stagione davvero esaltante per la lituana del team Aromitalia – Vaiano – Fondriest Rasa Leleivyte, che dopo il secondo posto nella prima tappa del “Giro della Toscana” e l’ottima quinta piazza al “Campionato Europeo”, ha sfiorato il podio anche nella terza edizione del “Giro dell’Emilia”, gara internazionale U.C.I. 1.1 andata in scena sulle strade tra Bologna e l’ostico ‘muro’ di San Luca. L’atleta di patron Stefano Giugni ha colto una fantastica quarta posizione, relegando al limite della ‘top five’ la campionessa olimpica ed europea Anna Van Der Breggen (Rabo – Liv Woman Cycling Team). La Leleivyte è stata ben scortata, lungo i 98,8 chilometri di gara, dalle sempre preziose compagne di squadra Nicole Nesti, Beatrice Bartelloni, Alessia Martini, Elena Franchi e Lija Laizane

Domani, domenica 25 settembre, ultimo appuntamento internazionale con il “Gran Premio Beghelli”. Partenza ed arrivo sono fissati a Monteveglio (BO), con un circuito di gara da ripetere per sei volte caratterizzato dallo strappo di Zappolino (1,6 Km – pendenza media 6%). 79,8 i chilometri totali. Al via: Lisa De Ranieri, Beatrice Bartelloni, Alessia Martini, Elena Franchi, Lija Laizane e Rasa Leleivyte. (Foto di Flaviano Ossola)

ORDINE D’ARRIVO “GIRO DELL’EMILIA” 1.1 (BOLOGNA-SAN LUCA):
1) Longo Borghini Elisa (Wiggle – High5) Km 98,8
2) Moolman Ashleigh (Cervelo – Bigla Pro Cycling)
3) Amialiusik Alena (Canyon – SRAM Racing)
4) Leleivyte Rasa (Aromitalia – Vaiano – Fondriest)
5) Van Der Breggen (Rabo – Liv Woman Cycling Team)
6) Garfoot Katrin (Australia)
7) Pitel Edwige (SC Michela Fanini)
8) Niewiadoma Katarzyna (Rabo – Liv Woman Cycling Team)
9) Majerus Christine (Lussemburgo)
10) Guderzo Tatiana (Italia)

Ufficio Stampa Aromitalia Vaiano Fondriest

Comments are closed.