Aromitalia – Vaiano – Fondriest: sorridono Leleivyte, Nesti, Marchesini e Bulleri

Pubblicato 25 Settembre 2016 | Strada

Prosegue l’esaltante momento del team Aromitalia – Vaiano – Fondriest, la formazione toscana presieduta da Stefano Giugni. La lituana Rasa Leleivyte, ai piedi del podio nel “Giro dell’Emilia – UNIPOL Banca” internazionale U.C.I. 1.1 corso sabato, ha colto un’altra importante sesta piazza nella prima edizione del “Gran Premio Beghelli”, competizione internazionale U.C.I. 1.1 andata in scena sulle strade di Monteveglio (BO). La gara, lunga 79,8 chilometri e con al via molte tra le migliori atlete del ranking UCI, si è decisa al termine di un affollato sprint a ranghi compatti.

Terzo posto, invece, per la piccola scalatrice di Maresca Nicole Nesti nella terza edizione della “Monza-Ghisallo”, con arrivo posto in vetta alla salita che conduce alla celeberrima chiesetta tanto cara ai ciclisti di tutto il mondo. La Nesti, reduce da un buon “Giro dell’Emilia”, è stata magistralmente scortata nel tratto pianeggiante dalle sempre preziose compagne di squadra del team Vaiano – Fondriest – Autofan Emilia Matteoli, Claudia Cadeddu e Giulia Marchesini, che alla fine è riuscita anche a conquistare un ottimo settimo posto finale.

Da applausi anche la prestazione dell’elbana Alessia Bulleri nella competizione internazionale di ciclocross andata in scena sui difficili prati elvetici di Illnau. La Bulleri, azzurra agli ultimi Campionati del Mondo, per quasi tutta la competizione ha occupato la seconda piazza e nelle battute finali si è anche portata al comando, al cospetto di rivali di caratura internazionale. La forte atleta del team Aromitalia – Vaiano – Fondriest ha leggermente pagato l’aggressiva condotta di gara nel corso dei metri finali, terminando in una pur ottima sesta posizione. (Foto di Flaviano Ossola)

ORDINE D’ARRIVO “GRAN PREMIO BEGHELLI” (UCI 1.1):
1) Hosking Chloe (Wiggle – High5) Km 79,8 in 1h59’38’’
2) Vos Marianne (Rabo – Liv Woman Cycling Team)
3) Guarischi Barbara (Canyon – SRAM Racing)
4) Fidanza Arianna (Veneto)
5) Fahlin Emilia (Alè – Cipollini – Galassia)
6) Leleivyte Rasa (Aromitalia – Vaiano – Fondriest)
7) Numainville Joelle (Cervelo – Bigla Pro Cycling)
8) Pawlowska Katarzyna (Polonia)
9) Confalonieri Maria Giulia (Italia)
10) Kopecky Lotte (Belgio)

ORDINE D’ARRIVO JUNIOR/UNDER “MONZA-GHISALLO”:
1) Vigilia Alessia (GS Mendelspeck) Km 62 in 1h49’09’’ alla media di 34,082 Km/h
2) D’Agostin Nicole (Team Wilier – Breganze)
3) Nesti Nicole (Aromitalia – Vaiano – Fondriest)
4) Borghesi Letizia (Team Servetto)
5) Ronchetti Elisa (Club Corridonia)
6) Marturano Greta (Eurotarget – Still Bike Team)
7) Marchesini Giulia (Vaiano – Fondriest – Autofan)
8) Silvestri Debora (Eurotarget – Still Bike Team)
9) Bianchi Sveva (Racconigi Cycling Team)
10) Pirrone Elena (GS Mendelspeck)

Ufficio Stampa Aromitalia Vaiano Fondriest

Comments are closed.