Team INPA – Bianchi: Stricker sfiora il successo. Tutto pronto per il “Tour de l’Ardeche”

Pubblicato 30 Agosto 2016 | Strada

Un altro secondo posto per l’altoatesina Anna Zita Maria Stricker arrivato al termine della prima edizione del Memorial Valeria Cappellotto, gara dedicata al ricordo della grande campionessa azzurra. La velocista di Lasa, reduce da numerosi piazzamenti colti nella annata 2016, tra quali il bronzo ai campionati tricolori su Strada, ha preso in testa la volata conclusiva sul traguardo di Sarcedo (Vi) ma è stata rimontata e battuta dalla padovana Sofia Bertizzolo della Astana Women’s Team.

Continua l’intensa stagione del Team Inpa Bianchi che, dopo il Tour de Bretagne, Route de France, e Trophèe d’Or, ritorna per la quarta volta in Francia per un altro Giro a Tappe. Questa volta le atlete della formazione giallo celeste di Massa e Cozzile, guidate da Ds Giuseppe Lanzoni, saranno al via del 14° Tour de l’Ardeche Feminin International previsto dal 1 al 6 agosto. Si tratta di un Giro molto impegnativo e farcito di montagne. In programma sette tappe, di cui una frazione pianeggiante, una crono e cinque tappe di montagna. Sabato 3 settembre la tappa regina del Tour de l’Ardeche terminerà sul durissimo e interminabile Mont Ventoux. Al via, pronte e motivate ci sono l’italiana Lara Vieceli, l’ucraina Tetiana Riabchenko, la lituana Daiva Tuslaite, la svedese Sara Olsson, la rumena Ana Maria Covrig e la statunitense Bethany Allen. Sei atlete, rappresentanti di sei nazioni diverse, tutte in sella alle Bianchi Oltre XR.2. (Foto di Flaviano Ossola)

Edita Pucinskaite – Team Manager-Resp. Comunicazioni INPA Bianchi Professional Women Cycling Team

Comments are closed.