S.C. Michela Fanini: si torna a correre sulle strade francesi del “Trophee d’Or”

Pubblicato 16 Agosto 2016 | Strada

Dopo un breve periodo di riposo e dopo le Olimpiadi la “Michela Fanini” torna in sella per prendere parte alla 20a edizione del “Trophèe d’Or”, giro a tappe in Francia in programma dal 21 al 24 agosto. Per l’occasione il direttore sportivo Pietro Cesari ha convocato la transalpina Edwige Pitel, l’ungherese Monika Kiraly, la colombiana Laura Lozano e le italiane Michela e Francesca Balducci e Federica Nicolai. “Come sempre – ha sottolineato il ds Cesari – gli obbiettivi sono quelli di ben figurare, di fare classifica con la Pitel, di provare a sorprendere e di far crescere le giovani”.

A proposito della campionessa di Francia in carica, c’è amarezza nel clan lucchese per la mancata partecipazione della Pitel ai Giochi di Rio; la stessa atleta è rimasta delusa dalle scelte del commissario tecnico della nazionale che ha escluso la numero Uno (e fra le più in forma del momento) per poi fare una figuretta. Infine, nel quartier generale del team di patron Brunello Fanini è iniziato il conto alla rovescia per il Giro della Toscana che andrà in scena dal 9 all’11 settembre. C’è il pienone di richieste tanto che lo stesso Fanini è stato costretto a rifiutare l’iscrizione di almeno tre squadre straniere; per loro l’appuntamento è per il prossimo anno. (Foto di Flaviano Ossola)

Maurizio Tintori – Ufficio Stampa S.C. Michela Fanini

Comments are closed.