Comunicato Stampa F.C.I. VCO: splendido bronzo olimpico per Elisa Longo Borghini

Pubblicato 8 Agosto 2016 | Strada

Inutile girarci intorno, la stagione che il ciclismo del Verbano Cusio Ossola ed in particolare del Comitato Federciclismo provinciale è già adesso storica e forse irripetibile. Dopo il titolo mondiale e quello europeo di Filippo Ganna che ha anche a suo appannaggio un argento in pista, dopo i titoli nazionali della cronometro dello stesso Filippo Ganna e di Elisa Longo Borghini, dopo la maglia tricolore giovanile di Francesca Barale del Pedale Ossolano e dopo l’argento nell’italiano MTB di Serena Calvetti è arrivata una ennesima grande, enorme, gigantesca soddisfazione. Elisa Longo Borghini, ornavassese tesserata per la formazione britannica Wiggle High5 e per il GS Fiamme Oro-Polizia di Stato, cresciuta nel Pedale Ossolano e nella Canavesi Ornavasso è medaglia di bronzo nella prova olimpica del ciclismo, gara su strada in linea, conclusa al terzo posto dopo l’oro della olandese Anna Van Der Breggen e l’argento di Emma Johannson, svedese. Un risultato di grande spessore per l’atleta che riempie di orgoglio tutto il mondo del ciclismo della sua terra di origine.

Il Presidente del Comitato Provinciale Marco Rocca, i consiglieri ed i collaboratori non possono che essere felici e commossi per questo risultato: “Ho seguito la gara insieme agli amici del mio quartiere di Verbania e di tutti gli altri, mentre stavamo partecipando alla manifestazione ‘Giochi Senza Quartiere’. Quando poi i presentatori dal palco hanno annunciato il bellissimo risultato di Elisa tutte le migliaia di persone in piazza si sono lasciate andare ad una grande esultanza, questo fa capire quanto tutti fossero coinvolti dalla gara che presentava continui capovolgimenti di fronte. Del risultato non c’è nulla da dire, una medaglia olimpica è una grande soddisfazione per lei stessa, per la sua famiglia ed un po’ anche per tutto il nostro ciclismo, io, tutti noi, non possiamo che gioire, brava, brava davvero”.

Il Presidente Rocca guarda avanti: Rinnovo ad Elisa un in bocca al lupo nella crono e ovviamente anche a Filippo Ganna per l’inseguimento a squadre, continuo ad essere convinto che daranno ancora più del massimo. Vorrei chiudere mandando un in bocca al lupo di prontissima guarigione a Vincenzo Nibali ed anche all’olandese Annemiek Van Vleuten che dopo le loro brutte cadute hanno avuto seri problemi, un augurio a loro ed a tutti gli atleti che sono caduti nelle due gare”. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

I PROSSIMI APPUNTAMENTI
– Crono individuale femminile (Elisa Longo Borghini) – mercoledì 10 agosto, dalle ore 13.30 italiane
– Inseguimento a squadre maschile (Filippo Ganna) – giovedì 11 agosto, ore 22.23 italiane

Gianluca Trentini – Federazione Ciclistica Italiana Comitato Provinciale Verbano Cusio Ossola CONSULENTE STAMPA e COMUNICAZIONE

Comments are closed.