Campionati Europei su Pista: record del mondo delle azzurre Junior nell’Inseguimento

Pubblicato 12 Luglio 2016 | Pista

Dopo il formidabile Filippo Ganna, il quartetto delle azzurrine juniores non è da meno e si qualifica per la finale dell’oro con il tempo di 4’31”022 che straccia il precedente record del mondo segnato ad Atene in 4’33”463. Protagoniste Martina Stefani, Letizia Paternoster, Chiara Consonni ed Elisa Balsamo. Una formazione per tre quarti rinnovata rispetto allo scorso anno (resta solo Elisa Balsamo), a dimostrazione della qualità del vivaio seguito dal Ct Edoardo Salvoldi. Quasi nove secondi dividono l’Italia dall’Olanda (Bente Van Teeseling, Kristie Van Haaften, Amber Van Der Hulst, Marit Raaijmakers), secondo tempo in 4’39”844, avversaria di oggi pomeriggio nella lotta per il titolo. La sfida per il bronzo sarà tra Polonia (Nikola Rozynska, Wiktoria Pikulik, Karolina Lipiejko, Klaudia Bielawska) 4’40”134 e Gran Bretagna (Jessica Roberts, Rebecca Raybould, Lauren Dolan, Eleanor Dickinson) 4’41”035. (Foto di Flaviano Ossola)

ORDINE D’ARRIVO QUALIFICAZIONI “INSEGUIMENTO A SQUADRE JUNIOR”:
1) ITALIA (Martina Stefani, Letizia Paternoster, Chiara Consonni, Elisa Balsamo) in 4’31”.015 NUOVO RECORD DEL MONDO
2) OLANDA (Van Teeseling Bente, Van Haaften Kristie, Van Der Hulst Amber, Raaijmakers Marit) in 4’39”.844
3) POLONIA (Rozynska Nikola, Pikulik Wiktoria, Lipiejko Karolina, Bielawska Klaudia) in 4’40”.134
4) GRAN BRETAGNA (Roberts Jessica, Raybould Rebecca, Dolan Lauren, Dickinson Eleanor) in 4’41”.035
5) RUSSIA (Shadrina Aleksandra, Novolodskaia Mariia, Goncharova Elizaveta, Chirkova Sofia) in 4’42”.116
6) REPUBBLICA CECA (Kohoutkova Katerina, Kankovska Ema, Dzerengova Barbora, Cetkovska Ema) in 4’50”.320
7) BIELORUSSIA (Tserakh Hanna, Savenka Karalina, Salauyeva Aksana, Lagun Arina) in 4’50”.320

Comunicato Stampa a cura della F.C.I. – www.federciclismo.it

Comments are closed.