Team Wilier – Breganze: a Zianigo di Mirano (VE) esulta Carlotta Zanin

Pubblicato 17 Giugno 2016 | Strada

Grande trionfo per il Team Wilier – Breganze domenica 11 giugno a Zianigo di Mirano (Ve). Il miglior risultato arriva senz’ombra di dubbio dalla categoria allieve con la vittoria della vicentina Carlotta Zanin. La veloce atleta riesce ad imporsi sul lungo rettilineo finale grazie al prezioso aiuto delle compagne di squadra che per tutta la durata della competizione hanno saldato tutti i tentativi di fuga delle avversarie. La neo campionessa veneta conquista quindi il suo terzo successo stagionale consecutivo bruciando allo sprint le pluripremiate Alessia Valvason (Industrial Forniture Moro) e Veronica Zaninelli (Mendelspeck). La forte atleta di Villaverla taglia il traguardo con un paio di centimetri di vantaggio sulle avversarie e conclude i 66 km programmati in 1h 50’ alla media dei 36 Km/h.

Podio emozionante anche per l’altra gara di giornata dedicata alla categoria Donne Esordienti. La veloce agonista Erika Cremasco vince la volata di gruppo e completa il terzo gradino del podio alle spalle delle due fuggitive Virginia Barboni (Stella Alpina Renazzo) e Angela Oro (Libertas Scorzè). Nella giornata di mercoledì 16 giugno, nel velodromo di Portogruaro, le stesse Cremasco e Zanin vincono rispettivamente le specialità della Corsa a punti e della Velocità riconfermandosi ancora una volta atlete di successo.

Entrambi i tecnici di categoria, orgogliosi per i molteplici risultati conseguiti, si complimentano con le proprie atlete e si preparano, con i rispettivi plotoni, per la sfida di domenica prossima in previsione ad Arcade (Tv). Il Team Wilier Breganze riscontra successi anche con la categoria juniores divisa tra Corridonia (Macerata) e Albstadt (Germania). Nelle Marche, Alessia Dal Magro, Anita Albertin Milan, Aurora Gaio e Valentina Mariotto si fanno notare con diversi attacchi di rilievo purtroppo però sempre assopiti dal gruppo; ad Albstadt le tre atlete convocate dal Team Veneto combattono con onore di fronte alle nazionali più forti d’Europa e con l’atleta Letizia Paternoster (S.C. Vecchia Fontana) conquistano la prima tappa della Coppa delle Nazioni Juniores.

La scalatrice del Team Wilier Breganze Nicole D’Agostin combatte fino all’ultimo metro per la classifica giovani concludendo in classifica a solo 1 secondo dal podio. Il tecnico Davide Casarotto in seguito a questa esperienza fantastica ha già lo sguardo rivolto al prossimo importante appuntamento stagionale dei campionati italiani. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Beatrice Carollo – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.