Team INPA – Bianchi: gambe e cuore per l’edizione numero 27 del “Giro Rosa”

Pubblicato 29 Giugno 2016 | Strada

Si tingono di rosa i sogni e le speranze del Team Inpa – Bianchi che ha incentrato la propria stagione sul Giro d’Italia, uno degli eventi principali del Women’s World Tour, la gara a tappe che ogni atleta sogna di vincere. Nell’aria si respirano concentrazione e motivazione, consapevolezza ed orgoglio: “alla vigilia dell’appuntamento più importante, voglio ringraziare i nostri sponsor per la fiducia, il sostegno e l’appoggio che fin dalla nascita del progetto hanno dimostrato nei nostri confronti” afferma Marco Luchi, Presidente Team Inpa Bianchi: “grazie all’Inpa, nostro sponsor principale, alla Bianchi, alla Rifle, alla Macolive, alla Sovena, 2S, Sidi e tante altre aziende senza le quali oggi non saremmo al via del Giro. Le nostre atlete stanno bene e metteranno le gambe e il cuore per onorare il nome del Team e gli sponsor che portiamo sulla nostra bella maglia”

Giovedì 30 Giugno alla Presentazione Ufficiale del Giro Rosa, prevista alle ore 21:.00 a San Fior, ci saranno le sei portacolori Inpa Bianchi: l’ucraina Tetiana Riabchenko, scalatrice e atleta di classifica, la lituana Daiva Tuslaite, campionessa nazionale atleta completa, la rumena Ana Maria Covrig, reduce dal doppio titolo nazionale (Strada e Crono), la bolzanina Anna Zita Maria Stricker, bronzo ai recenti campionati nazionali con tanta voglia di mettersi in mostra, la bellunese Lara Vieceli, e la vicentina Michela Pavin.

La corsa Rosa scatterà venerdì 1 luglio a Gaiarine per terminare domenica 10 luglio al Verbania Pallanza. In programma un prologo, una cronometro e otto tappe in Linea. Il primo arrivo in salita è previsto per domenica 3 luglio a Montenars, ma il vero e proprio tappone arriverà Mercoledì 6 luglio in occasione della 5° tappa Grosio-Tirano, con il famoso Mortirolo (Cima Coppi) a metà percorso. Non di meno e molto probabilmente decisiva sarà la frazione successiva che partirà a Andora e terminerà in cima della Madonna della Guardia dopo aver scalato tre passi (Passo del Ginestro, Colle di Nava, Passo Caprauna). Due tappe di alta montagna più la crono subito dopo (Venerdì 8 luglio) metteranno a dura prova tutta la carovana Rosa scegliendo la prossima regina Rosa.

Le tappe del 27° Giro Rosa:

1 luglio- Prologo: Gaiarine 2 km; 2 luglio-1° tappa: Gaiarine – San Fior 104 km; 3 luglio-2° tappa: Tarcento – Montenars 111,1 km; 4 luglio- 3° tappa: Montagnana – Lendinara 120 km; 5 luglio-4° tappa: Costa Volpino – Lovere 98,550 km; 6 luglio- 5° tappa: Grosio – Tirano 77,5 km; 7 luglio-6° tappa: Andora – Alassio/Madonna della Guardia 118,6 km; 8 luglio-7° tappa: Albisola Superiore – Varazze (Cronometro Individuale) 21,9 km; 9 luglio-8° tappa: Rescaldina – Legnano 99,350 km; 10 luglio-9° tappa: Verbania – Verbania 104,8 km

Edita Pucinskaite – Team Manager e Resp. Comunicazioni INPA Bianchi Professional Women Cycling Team

Comments are closed.