Ai “Giochi Olimpici” di Rio de Janeiro, il CT Salvoldi avra’ a disposizione 4 atlete

Pubblicato 1 Giugno 2016 | Notizie varie

Si è chiuso ufficialmente ieri il ranking UCI strada femminile che ha visto l’Italia terminare al terzo posto nella classifica per Nazioni. Come ha comunicato ufficialmente oggi la stessa UCI, il nostro Paese acquisisce quindi il diritto di schierare quattro atlete in occasione della prova in linea alle Olimpiadi di Rio 2016, una di queste potrà essere impiegata anche nella prova a cronometro. Con questo atto formale, si completa quindi il quadro degli azzurri che andranno a Rio a difendere i colori del nostro Paese nelle specialità del ciclismo. Le quattro stradiste si aggiungono infatti ai quattro bikers, al quartetto dell’inseguimento femminile, ad Elia Viviani nell’Omnium e ai professionisti (5) per la prova in linea uomini. Per quanto riguarda i nominativi delle azzurre, il tecnico Dino Salvoldi conta di sciogliere le riserve nella prima settimana di luglio. (Foto di Flaviano Ossola)

Comunicato Stampa a cura della F.C.I. – www.federciclismo.it

Comments are closed.